Sharon  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 03/01/2020

Torino

Non so individuare il vero problema

Ho talmente tanti pensieri, che non riesco a capire il vero problema, da dopo che ho partorito il mio 1 figlio, mi sono sempre vista peggio.
La prima gravidanza l'ho passata malissimo perché ho avuto problemi con il padre del bambino e così l'ho passata da sola, la ginecologa mi aveva dato delle pillole per calmarmi, perché avevo problemi di nervoso e mangiavo sempre e così ho preso 20 kili.
Dopo altre 2 gravidanze, sempre con lo stesso ragazzo, la fame nervosa mi è rimasta e così anche i kili in più. Ogni giorno che passa mi sento sempre più nervosa, e prendo dei calmanti, sempre con l'autostima sotto i piedi.
Sto ancora con il padre dei miei figli, anche se non so cosa provo e il perché ci sto ancora insieme, e poi non l'ho mai perdonato per come si è Comportato. Mi ha tradita un sacco di volte, anche se io, ho fatto lo stesso. Forse ho paura di rimane da sola, con 3 figli, credo che nessuno mi voglia, poi sono anche in sovrappeso e anche questo non mi aiuta.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giada Santi Inserita il 05/01/2020 - 18:16

Pistoia
|

Salve Sharon, in poche righe ha parlato di tanti aspetti che fanno parte di noi: l'autostima, le relazioni affettive, la genitorialità. Il suo nervosismo è alla base, in questo momento di questi aspetti di sè. Fa bene a usare calmanti come li chiama lei ma credo che possono essere utilizzati come una "boccata d'aria" e non come la soluzione alle sue difficoltà. Perchè non prova a parlare con qualcuno che ha competenze propri sugli aspetti che le fanno male? La psicoterapia è uno spazio che le persone si concedono per riconoscere prima un bisogno e poi per trovare soluzioni alternative - attraverso le risorse personali- al modo in cui stanno vivendo adesso. Coraggio! Saluti, dott.ssa Giada Santi