Nicolle domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 08/02/2017

Napoli

Io, lei e lui e il figlio

Salve, sono una ragazza di 24 anni. 5 anni fa mi sono fidanzata con un ragazzo di 23 anni che ha un figlio da un'altra ragazza ma si sono lasciati perchè insieme non stavano più bene. Ho la costante sensazione che lei, dopo che lui si è fidanzato con me, voglia riprenderselo, addirittura parla male di me e lui mi difende. Ciò che mi turba è obbligatorio che il bambino veda entrambi i genitori insieme anche se non stanno più assieme? Devono per forza uscire tutte e tre? Se non uscissero tutti e tre assieme ci sarebbero delle negatività per il bambino?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Marianna Soddu Inserita il 08/02/2017 - 20:10

Cara Nicolle, temo proprio la mia risposta non ti piacerà: certo non è "obbligatorio" ma fortemente consigliabile. Se i genitori hanno mantenuto un buon rapporto, o per lo meno riescono ad avere incontri pacifici in nome del figlio ben venga! Sono ormai fin troppi i bimbi che soffrono fortemente perchè i genitori-che una volta tanto si erano amati- non riescono più neanche a stare nella stessa stanza. Ma i figli che colpa ne hanno? Non hanno forse diritto ad avere interno a loro un ambiente sicuro, protettivo e sereno? Circondati da persone che, con i fatti, insegnino loro la tolleranza, la capacità di accettare le differenze e anche le divergenze? Il tuo compagno credo si stia comportando davvero bene come padre, ma anche come compagno nei tuoi confronti, visto il fatto che ti difende davanti al "parlare male" della sua ex. La cosa migliore che puoi fare per la vostra relazione è accettare la cosa, e fare tu per prima gli interessi del suo bambino, che -non lo dimenticare- verrà sempre prima di qualunque donna. In questo modo avrai lui, il suo rispetto, la sua dedizione e riconoscenza...e forse avrai anche un po' di stima in più per te stessa e per il bene che stai facendo.
In bocca al lupo per una felice vita in una famiglia allargata!
Dott.ssa Marianna Soddu
Psicologa Psicoterapeuta