Emiliano domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 05/11/2016

Vorrei essere meno sensibile

ho 39 anni,e soffro di molte insicurezze,non sono mai tranquillo,o perlomeno uno si e 6 no...sono molto sensibile a tutto,sono fidanzato,ma vivo costantemente con la paura di essere lasciato e le mie insicurezze sono contaggiose anche per la mia lei..cosa devo fare per essere sereno e tranquillo?sono anche ottuso nell'ascoltare,o almeno,ascolto ma non riesco a mettere nulla in pratica..

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Shara Mancini Inserita il 06/11/2016 - 14:51

Gentile Emiliano,
la condizione di costante insicurezza e l’eccessiva sensibilità che descrive sembrano collegate a delle sue difficoltà di gestione dell’ansia. Visto che per lei è anche difficile recepire i consigli, come scrive, è certamente ancora più arduo darle indicazioni utili online, per questo sarebbe opportuno rivolgersi ad uno psicologo ed iniziare un percorso per meglio approfondire la sua ansia e trovare strategie per gestirla. Tenga presente che l’eccessiva richiesta di rassicurazioni, che lei sembra ricercare, è già il segno di una manifestazione ansiosa che non va assecondata perché è parte stessa del problema. Molto spesso le persone ansiose tendono ad illudersi che le rassicurazioni possano stemperare il loro stato ansioso mentre in realtà non fanno che alimentarlo in una sorta di circolo vizioso.
Saluti.

Dott.ssa Shara Mancini, Psicologa