Elena domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 25/08/2016

Foggia

Non so cosa voglio

Salve, mi chiamo E. ho 21 anni e sono sposata da un anno con M.. Abbiamo 2 bambine di 3 anni e di 10 mesi.vivo con mia mamma e mia sorella mio padre era un tossico dipendente. Lascio all' immaginazione la mia vita passata. Ora va molto meglio amo mio marito e le mie figlie ma ce sempre qualcosa che mi turba. Sto studiando per diventare weddeng planner. Mi piace tanto questo lavoro e ho fatto di tutto per arrivare a frequentare questo corso , ma all' improvviso ci sono dei momenti che sembra non piacermi o che non ho voglia di studiare..... Non capisco cosa succeda e non è la prima volta e successo anche con altre cose.... grazie per ľ attenzione attendo risposta

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 25/08/2016 - 09:36

Salve E., nella vita di ogni persona è perfettamente normale avere dei periodi nei quali emergono dubbi, perplessità e stanchezza. Ovviamente, sulla base delle poche informazioni disponibili, è impossibile dire se la sua situazione rappresenti un momento di crisi temporaneo e accettabile o se invece rappresenti un disagio significativo. Ad esempio, lei dice " ci sono dei momenti che sembra non piacermi o che non ho voglia di studiare", ma questi momenti quanto frequentemente si verificano? Che durata e intensità hanno? Lei come reagisce: cerca comunque di andare avanti svolgendo le normali attività oppure si blocca e diventa totalmente passiva? Cosa sembra non piacerle del lavoro per il quale si sta formando: tutto il lavoro o solo alcuni aspetti di esso?