SOULVAYNE domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 12/06/2014

Modena

come affrontare una persona che ci ha fatto male

Vorrei un consiglio su come fare per affrontare una persona che purtroppo non posso evitare ma che ha fatto molto male a me e alla mia famiglia.Provo molta rabbia per ciò che ci ha fatto e vorrei perdonarla ma non so come, visto che non ha neppure la sensibilità di evitarmi per lasciarmi il tempo di metabolizzare ciò che ha fatto.Questa persona non la conosco e non ci ho mai parlato ma ha contribuito a farmi male insieme al suo compagno che invece è (ormai era..) parte della mia famiglia.
Grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Camilla Marzocchi Inserita il 28/06/2014 - 17:33

Gentile Soulvayne,
è difficile darle un consiglio con così pochi elementi a disposizione. Credo in ogni caso che sarebbe suo diritto provare a mantenere le distanze, se la presenza di questa persona le provoca un così intenso malessere.

Una consulenza breve da uno psicoterapeuta cognitivo-comportamentale nella sua zona, potrebbe aiutarla a comprendere come comunicare al meglio le sue esigenze e le sue emozioni. A Modena c'è un ottimo servizio di Psicologia Clinica presso il Dipartimento di salute mentale della Ausl.

Saluti e resto a disposizione,
Dott.ssa Camilla Marzocchi

Dott.ssa Loredana Trebisacce Inserita il 23/06/2014 - 22:01

Cara Soulvayne,
Il perdono a mio avviso non deve essere mai una forzatura o un' imposizione dall' esterno, ma un processo graduale che necessita di un' elaborazione adeguata.
La rabbia che provi non può essere ignorata, soprattutto se le conseguenze delle azioni di questa persona hanno avuto effetti negativi su di te e sulla tua famiglia.
Prenditi tutto il tempo necessario per analizzare quello che è successo e soprattutto potresti anche, con un po di coraggio, parlare a questa persona, e chiederle quanto meno di non dover subire la sua presenza.
In bocca al lupo
Un caro saluto
Dott.ssa Loredana Trebisacce