Cinzia domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 09/10/2015

Bologna

bullismo

Salve. Scrivo perché mi pongo un interrogativo che mi sta logorando. Da 1 anno e mezzo ormai, un ragazzo adora quando gli va, di chiamarmi e attirare la mia attenzione per divertirsi. All'inizio non mi dava fastidio ma adesso sono arrivata al limite. Sono arrivata al punto in cui ho deciso di umiliarlo davanti a tutti. Li non ha detto una parola. All' improvviso è diventato un agnellino. Non riesco a capire perché proprio con me doveva accanirsi. Sono una ragazza che sta molto per le sue e probabilmente è questo che gli fa pensare che io sia debole. Mi stupisco solo del fatto che delle volte è venuto addirittura ad abbracciarmi oppure si è interessato a come stavo sul serio. Se sono la sua preda perché mi abbraccia? Perché ci tiene a prendermi in giro cosi tanto? Non ha neanche problemi mentali a quanto pare.... ogni tanto quando gli va viene a disturbarmi ripetendo il mio nome per un po. Non mi ha mai recato offese però mi infastidisce perché lo scherzo è bello finché dura poco. Abbiamo 19 anni tutti e due non siamo neanche più bambini o almeno credo....
Ringrazio in anticipo chi sarà disposto a rispondermi e a perdere parte del suo tempo per leggere il mio papiro.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Maria Benedetta Atti Inserita il 13/10/2015 - 19:41

Zola Predosa
|

Buonasera Cinzia. Sinceramente non ho capito molto bene le dinamiche e non ho nemmeno capito come mai definisci questi comportamenti come bullismo. Se vuoi spiegare un po' meglio la situazione ti risponderò con piacere.
Dott.ssa Atti Maria Benedetta