Elisa domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 13/06/2017

Firenze

Come comportarmi con sua figlia?

Buona sera,
ho 42 anni, sono separata ed ho un bimbo di sette anni, da circa due anni sono "fidanzata" con un ragazzo di 41 anche lui separato ed ha una bimba di 12 anni.
Il mio fidanzato con mio figlio va molto d'accordo ci vediamo spesso tutti e tre insieme sia fuori che in casa (ancora non conviviamo).
Il problema è con sua figlia che non vuole avere a che fare con me, nonostante non mi conosca.
Ci siamo incontrate ad una cerimonia di parenti di lui, lei era molto sfuggente e la mattina dopo ha detto a suo padre che non vuole avere a che fare con me, che ci sta male, nonostante che la madre sia già sposata e lei viva con madre e marito già da sei anni.
Come dobbiamo comportarci?
Possiamo fare qualcosa per abbattere questo muro? se si che cosa?
O è meglio lasciare perdere e non avere rapporti (io e lei)?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Maria Benedetta Atti Inserita il 13/06/2017 - 21:26

Zola Predosa
|

Buona sera Elisa, immagino la difficoltà ed il dispiacere di questa situazione. Pensare di non avere rapporti in modo assoluto con lei non credo sia una buona idea e il rischio è che col tempo possa andare a creare delle difficoltà nel vostro rapporto di coppia. Sicuramente occorre tempo e molta delicatezza, soprattutto vista l'età della ragazzina, è entrata nell'adolescenza e non è un momento di vita semplice come sappiamo bene. Il rapporto del suo compagno con la ex moglie è buono? E' possibile trovare in lei un'alleata o temete che possa ostacolare un rapporto tra lei e sua figlia?
Le chiedo infine una curiosità: come mai fidanzata l'ha messo tra virgolette?
Se posso ulteriormente aiutarla resto a disposizione, nel frattempo spero la mia risposta possa esserle di sostegno.
Dott.ssa Atti Maria Benedetta