domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 09/03/2016

Milano

Madre dominante

Buongiorno,
di recente mia figlia adolescente ha intrapreso delle sedute dallo psicologo in quanto manifesta disagi a scuola e con i coetanei, a causa della timidezza non riesce ad essere sicura e disinvolta, fatica a fare amicizia. E' emerso che a parte l'assenza del padre che vive per conto suo, io ne sono responsabile perché sono e sono stata una madre troppo presente, perciò non ha sviluppato una propria personalità in modo adeguato. Ciò mi ha molto colpita naturalmente, non me n'ero accorta anche perché ho sempre cercato di spingerla verso il mondo, non sono il tipo possessivo che non la fa uscire di casa. Comunque ho realizzato che ho sbagliato e psicologo a parte, potreste gentilmente indirizzarmi verso letture che mi possano aiutare a cambiare, a trovare una soluzione, a non ripetere gli stessi schemi ? vorrei veramente aiutare mia figlia, grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Elena De Franceschi Inserita il 12/03/2016 - 10:12

Cara M,
è sempre complicato essere una buona mamma! E' un bene che voglia leggere per fare meglio, per diventare una madre migliore.
Provi "Il genitore consapevole" edizioni Corbaccio e se può provi a avvalersi dell'aiuto di uno psicologo, anche via telefono, perché no?
Sul sito www.psicoaosta.com trova tutti i miei contatti.
Nel frattempo la saluto cordialmente,
Dr. Elena De Franceschi

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 09/03/2016 - 20:28

Salve M.,
grazie per averci scritto. Aver preso consapevolezza della situazione e dei suoi limiti è un passo molto importante.
Il libro che mi sento di consigliarle è
"Chi si prende cura dei genitori?" di Alessandra Niccolai (Armando Editore), costa circa 20 euro.
Mi permetto di consigliarle una consulenza psicologica individuale, potrebbe coadiuvarla nel percorso di e con sua figlia.
Mi contatti pure in privato se vuole. Resto a disposizione per chiarimenti,
D.ssa Loredana Ragozzino
Falconara (An)