Ile94 domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 28/06/2017

Teramo

Insonnia ed eventi sismici

Salve,
Sono una ragazza di 22 anni.
Premetto dicendo che abito a 40-50 km dalle zone che sono state interessate dai recenti eventi sismici.
La scossa di agosto, nonostante fosse più vicina, non mi ha traumatizzato come quella di ottobre.
Da quel giorno ho difficoltà ad addormentarmi la sera e la salute ne risente. Appena mi metto a letto è come se sentissi tremare e ho bisogno di controllare lampadari, internet, ecc. per tranquillizzarmi. È come se ogni notte dovesse tornare il terremoto. Ogni sera la stessa storia e la mattina mi sento stanca e non riesco a combinare nulla (sono studentessa universitaria e ho problemi a concentrarmi).
Dite che parlarne con uno psicologo mi aiuterebbe a superare questi disturbi?
Vi ringrazio per la cortesia.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 28/06/2017 - 09:12

Salve Ile, in queste situazioni è normale continuare ad avere un po’ di preoccupazione. Nel suo caso, però, sembra aver raggiunto livelli eccessivi e compromettenti per il suo benessere. L’aiuto di un professionista, quindi, potrebbe servirle per ridimensionare questa eccessiva inquietudine che potrebbe essere legata anche al non aver elaborato adeguatamente quello che è successo.