Eleonora domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 12/11/2016

Bergamo

Ansia e blocco nel parlare

Salve, sono una ragazza di 19 anni, ho una vita abbastanza tranquilla e regolare ma vivo perennemente con l'ansia. Frequento il primo anno di università. Ho questo problema d gennaio, sin da piccola ho sempre sofferto di lieve balbuzia ma questo problema era del tutto svanito fino all'inizio di quest'anno quando ho iniziato a riscontrare problemi nel comunicare con gli altri. è un vero blocco, svolgere cose semplicissime come andare al bar o magari rispondere ad una telefonata per me è una difficoltà. Per essere più chiara, anche a raccontare magari cosa faccio nella vita, che università frequento quando me lo chiedono, inizia a mancarmi l'aria e non riesco a dire neanche una parola, soprattutto quando preparo già cosa dire o il discorso in precedenza. Mi è capitato molte volte di bloccarmi davanti alle persone, come se non riuscissi a parlare. In quei momenti mi manca l'aria, vado veramente in crisi. Questa cosa mi capita con i miei genitori, con persone estreanee e di rado con gli amici. Io sono consapevole di avere questo problema, faccio di tutto per risolverlo analizzandomi ma davvero non trovo una soluzione. Sono disperata

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 12/11/2016 - 22:18

Salve Eleonora, cosa ha scoperto di questo problema analizzandosi? Forse ha capito quali sono le caratteristiche del suo problema, come funziona e come si manifesta, ma questo non porta necessariamente alla soluzione. Per risolvere il problema è importante avere adeguate risorse e strategie.

Dott.ssa Cristina Visentin Inserita il 12/11/2016 - 09:30

Cara Eleonora, leggo che l'ansia che senti pervade molti contesti della tua vita.
Mi viene da chiederti in quali contesti tu ti senta "abbastanza tranquilla". Forse partendo da là potrebbe avviarsi un percorso di recupero della immagine di te.. affinché tu possa sentire nuovamente vera la cognizione "posso farcela, sono capace" .
ti suggerisco di farti aiutare da un collega per ritrovare la tua serenità.
dott.ssa Cristina Visentin