Alessia domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/01/2016

L'Aquila

Mutismo

Ciao, mentre frequentavo l’asilo non parlavo, non mi sedevo, non facevo niente però a casa facevo tutto, mi comportavo come una ragazzina normale. A scuola ho avuto questo problema fino alla 5 elementare. I compiti all’inizio non li facevo, a scuola non partecipavo, non andavo al bagno, non mangiavo alla mensa, giocavo con i miei compagni e dopo molto ho iniziato a fare si e no con la testa. Per vedere se facevo i compiti dal momento che non potevano interrogarmi, i miei genitori mi dovevano riprendere con la telecamera. dopo tanto ho iniziato a scrivere invece di fare le cose orali facevo tutto scritto...mi avevano mandato a farmi vedere, facevo danzaterapia, solo quando solo andata alla 1 media ho iniziato a fare le stesse cose che facevano gli altri. Adesso ho 26 anni e non lavoro, ho sempre avuto problemi a conoscere gente. Non riesco a relazionarmi con le persone che non conosco. Secondo lei questo problema che ho avuto per 8 anni ha influenzato nel crescere oppure non centra niente.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 08/01/2016 - 22:32

Cara Alessia, ha mai pensato a fare un percorso terapeutico? Credo che la possa aiutare davvero a comprendere questo suo disagio relazionale passato e presente. Sicuramente gli schemi relazionali del passato sono come una sceneggiatura che già conosciamo perchè radicata in noi, quindi si Alessia, il suo passato influenza il suo presente. Sono certa che lei abbia tutte le risorse per stare meglio, lo dimostra il fatto che lei abbia scritto per chiedere aiuto. Resto a disposizione.
Cari saluti.
D.ssa Loredana Ragozzino