Maryjane domande di Alimentazione  |  Inserita il 06/01/2018

Napoli

Dimagrire ma per gli altri

Salve a tutti mi fa piacere potervi scrivere ❤️
Sono una ragazza di 24 anni e a breve inizierò una dieta. Con il mio medico di base abbiamo constatato una pressione alta e il colesterolo anche. Ma la cosa che più mi spinge a dimagrire è mio rapporto con gli altri. Da sempre mi definiscono bella ma grassa. Questa è un po' una sofferenza per me. Ma soprattutto a spingermi è il mio rapporto con la sorella del mio ragazzo. Lei è sempre al centro dell'attenzione per questo suo essere magra e bella, ma vorrei farle capire, dimagrendo, che a brillare e a migliorare possiamo essere tutti.
Io sono basita davvero per come lei faccia con facilità varie battute tristi su altre ragazze :"se entra lei sulla barca, affondano" , "lei non è nessuno". A farsi notare deve essere solo lei, noi altre possiamo solo fare schifo. Dalla sua bocca non ho mai sentito un complimento sincero su altre persone. Quindi sicuramente su me che sono realmente sovrappeso chissà quante ne dice, sebbene davanti non ne abbia il coraggio. "Cicciona" sarà il suo preferito. Mi ferisce molto sapere quasi con certezza che lei le dica e soprattutto che debba sentirle il mio fidanzato.. (sebbene lui nega che sia mai accaduta una cosa del genere).
Non mi va giù proprio che lei faccia vedere al fratello che solo lei è una meraviglia, mentre la sua ragazza (io) fa schifo.
Iniziare questo percorso pensando a lei non so quanti benefici però possa portare. Vorrei soltanto ignorarla. Tanto non sono io a dover convincere il mio fidanzato di che persona di basso livello ha accanto, se vuole dovra farlo da solo, non sono nessuno per rovinare o decidere i rapporti che lui ha con gli altri. Vorrei solo zittirla almeno per quando parlerà di me.
E stavolta sapere con certezza che non Possa piu avere nulla da recriminare sul mio aspetto. Molte volte mi odio per la mia Ciccia e mi sento inferiore ed ovviamente priva di autostima. Non so se riuscirò a tenere duro, soprattutto perché lei mi manda fuori di testa, ed avendo problemi alimentari ho paura che questa rabbia possa solo sconfinare in altro cibo.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Martina Lo Monaco Inserita il 09/01/2018 - 18:09

Buonasera MaryJane, è molto bello leggere la forte motivazione che ha nell'iniziare una dieta in quanto questo significa che le è a cuore la sua salute. Il punto su cui sarebbe opportuno soffermarsi è però il motivo principale che la porta a voler dimagrire. Dalle sue parole, infatti, emerge una voglia di dimagrire dettata dal desiderio di "essere all'altezza" della sorella del suo fidanzato. Questo dovrebbe portarla a riflettere su una questione importante: vuole dimagrire per stare meglio con sè stessa o pensa sia una scelta necessaria da prendere solo per piacere a questa persona? A mio avviso, lei dovrebbe iniziare questo importante percorso esclusivamente per lei stessa e per il suo benessere. Deve partire dal presupposto che alcune persone giudicano a prescindere, se non c'è un difetto fisico si attaccano a qualcos'altro magari a livello caratteriale o all'abbigliamento etc. Questo dovrebbe portarla a riflettere che dobbiamo piacere prima a noi stessi e poi in secondo piano agli altri. Se il suo obiettivo è perdere peso per sentirsi meglio con sè stessa ben venga ma non si senta in dovere di farlo per piacere a nessuno se non a lei stessa. Non deve odiarsi ma amarsi e amare la sua forza di volontà che l'ha portata a contattare un medico per migliorarsi e prendersi cura di sè. Le consiglio pertanto un percorso che vada a promuovere una maggiore consapevolezza delle sue qualità e risorse, in modo da capire di non essere inferiore a nessuno :) Le riporto una citazione di Sarah Dessen che, a mio avviso, la aiuterà a riflettere su come cambiano le cose se noi cambiamo modo di vederle.. "Per una volta, hai creduto in te stessa. Hai creduto di essere bella e così ha fatto il resto del mondo."
Cordiali saluti e... in bocca al lupo! :)
Dott.ssa Martina Lo Monaco

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 06/01/2018 - 16:51

Cara Mary Jane, cosa significa per lei sovrappeso? E' qui la questione. Non importa quello che dicono gli altri, perchè quello che dicono gli altri ci tocca solo se c'è una ferita aperta che ci riguarda. Sarebbe la stessa cosa se le dicessero che ha delle brutte unghie? O dei brutti capelli? Provi a pensarci bene. Fare una dieta può essere una buona idea perchè è sempre una buona idea aver cura di sè. Cerchi di partire da Lei, dalla Sua autostima badando a quello che sente lei e provi ad agire in base al Suo desiderio e non per piacere agli altri.