chiostra domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 09/03/2015

Firenze

cosa dovrei dedurre dal suo comportamento?

e' una relazione da buttare la mia?
Ho un ragazzo da 7 mesi, fa vacanze all'estero con gli amici, ma con me per ora neanche un week end nonostante le mie proposte, ho paura che abbia poco interesse per me e comunque non voglio un uomo che mi lascia a casa, quindi ho chiesto se vuole fare un po' di vacanza anche con me, ma da le sue reazioni sembra che mi accontenti senza convinzione, vuole che organizzi io la cosa e quando gli ho chiesto di andare insieme in agenzia ha cambiato colore fatto finta di non sentire e poi detto che dipende se il lavoro glielo consente poi si e' ammutolito per un bel po', insomma dai suoi silenzi, atteggiamento non verbale e tutto non mi sembra propenso pero' mi accusa di non credergli quando farfuglia che andremo a barcellona. Mi sento triste e confusa, non lo capisco. Vorrei poter vedere la situazione con chiarezza e sapere se sto perdendo tempo e dovrei cercarmi un altro fidanzato. Come faccio a testare il suo interesse in maniera inequivocabile?Come faccio a credere che vuole davvero condividere una vacanza con me se le mie proposte vengono rinviate o accolte con aria non convinta?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 16/03/2015 - 20:46

Gentile utente,

dal suo racconto emerge una certa "fretta", oltre ad una serie di paure che non le consentono oggi di vivere questo rapporto con serenità e con fiducia.

Il suggerimento che posso darle è di parlarne apertamente con lui e di imparare a fidarsi e ad affidarsi all'altro: il tempo le darà le risposte che cerca.


Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Psicologo Napoli
Napoli Soccavo - Pompei - San Giuseppe Vesuviano (NA)
http://www.psicodialogando.com/

Dott.ssa Mariarosaria Imbimbo Inserita il 16/03/2015 - 10:51

Cara chiostra,
il suo racconto mi sembra chiaro quanto lei. Più volte ha esplicitato le sua sensazioni in merito ai comportamenti di lui. Più che confusa la sento ostinata. L'ostinazione è l'eccesso della determinazione, che di per sé è costruttiva. Le consiglio a direzionare tale determinazione nel comprendere come mai lei continua in questa relazione, nonostante sente la "distanza" di lui. Ha forse paura di fallire? E se sì, in cosa?
Un caro saluto
Dott.ssa Mariarosaria Imbimbo
https://lavocedidentro.wordpress.com/
https://www.facebook.com/pages/LaVoceDiDentro-Psicologa-Mariarosaria-Imbimbo/495038047265075