Isa domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 12/02/2018

Monza e Brianza

Ho perso la voglia di fare sesso

Ho sempre amato fare sesso, ho sempre avuto un feeling splendido con il mio compagno senza nessun tabù, Adesso provo quasi fastidio quando mi tocca, cerco di evitare il contatto e se proprio non ci riesco, lo faccio con la speranza che finisca presto. Non capisco cosa mi succede

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 13/02/2018 - 10:58

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buon giorno Isa,
mi sembra che ci sia stato un cambiamento molto drastico nella tua percezione all'interno della reazione di coppia, che può significare anche crescita ed evoluzione della coppia verso un nuovo equilibrio affettivo e sessuale. quindi le consiglio in primo luogo di approfondire le sue sensazioni rispetto al "fastidio" per comprendere in che modo è variata la sua percezione di sè, del suo compagno e anche il significato che attribuisce alla relazione ai rapporti sessuali in generale? Probabilmente lei si trova in una delicata fase di cambiamento interiore di cui è solo parzialmente consapevole e una parte di sè desidera ampliare lo spettro di azioni, ma ha paura di ammetterlo e condividerlo con il suo compagno, perchè i cambiamenti destabilizzano un sistema di sicurezze già acquisito. Perciò, se considera da una prospettiva più ampia e complessa la sua attuale condizione, potrà scoprire che affrontare il sintomo da lei descritto ed accoglierlo nella sua valenza di stimolo per la crescita personale e relazionale, può aiutarla a confrontarsi col suo campagno e ridefinire insieme il significato da attribuire ai rapporti sessuali. Infatti, ogni coppia si evolve in fasi che possono aprire ai partner diverse direzioni e possibilità in base al livello di confronto ed intesa affettiva che la coppia può stabilire.
Le auguro di trovare la direzione più giusta per lei.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 13/02/2018 - 21:57

Gentile Isa,
Credo che lei debba capire il perchè di questo cambiamento nei confronti del suo compagno anche perchè sembra risentirne molto. Per fare questo le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo esperto in sessuologia, da sola o in coppia. Il suo compagno è a conoscenza dei suoi interrogativi? Da parte sua è cambiato qualcosa? Ci sono diverse possibilità: un calo del desiderio, una crisi relazionale, ecc. E' necessario approfondire le informazioni per poter trovare delle strategie adeguate per ritrovare una serenità sessuale.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Sara Maurano Inserita il 12/02/2018 - 19:26

Cara Isa, bisognerebbe approfondire meglio, ma ti lascio con una domanda secondo me essenziale su cui riflettere:
1. In questo periodo c'è stato qualche cambiamento rilevante, di te , di lui della relazione ?
Se cosi' fosse focalizzati su questo punto; rimani su questo come nodo centrale su cui riflettere, spesso spostiamo il problema.
Se cosi non fosse, prova a concentrarti bene sulle tue emozioni nel momento in cui lui si avvicina e dagli un nome "rabbia, disgusto, ecc" e dove la senti nel corpo?
Dott.ssa Maurano
Psicologa esperta in sessuologia