Bruno domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/01/2018

Pisa

La relazione si sta spegnendo

buongiorno e grazie a tutti. Ho 27 anni,sono fidanzato da 13 mesi con una ragazza di 24. Sono sempre stato un carattere forte,nel senso che le ho sempre detto che non volevo troppe smancerie in pubblico ne messaggi diabetici ecc,perche una volta ebbi una relazione dove io mi comportavo cosi e venni silurato.Nella prima fase comunque con la mia attuale ragazza ero molto preso,poi mi è scesa,e mi sono reso conto solo da qualche mese a questa parte di averla trattata male ( non mancandole di rispetto,ma negli atteggiamenti. Cioè la portavo avanti come se non avessi altro da fare:nella pausa lavoro mia di 4 ore dopo 1 ora che eravamo assieme le dicevo che dovevo tornare per scaricare camion ecc,ogni volta che mi proponeva qualcosa boscavo sempre in qualche modo ). A giugno le dissi che non sapevo se continuare perche non me la sentivo,lei mi disse che avrebbe aspettato la fine della stagione lavorativa,che credeva in me e che sicuramente era lo stress.Fatto sta che dopo mesi,all'incirca settembre-ottobre,mi sono accorto di avere tra le mani un qualcosa di unico.E infatti da ottobre a dicembre siamo stati da dio,anche nelle piccolezze.Poi abbiam deciso di fare una vacanza l'ultimo dell'anno,una crociera.Premetto che tuttora rileggo il messaggio che mi ha mandato nell'0anniversario ed ho i brividi,e in un mese mi sembra cambiato tutto.Insomma,dopo questa crociera,io ho avuto un sentore. Come se ci fosse qualcosa. Sono scoppiato a piangere dal nulla con lei,per paura di perderla.Le ho detto che la amo,lei mi ha detto anche io ma non l'ho vista convinta e infatti mi ha detto che prima di partire non aveva il minimo dubbio su questo fatto.Mi ha detto che forse sarà perche siamo tornati da poco.E' una delusione questa vacanza.Sapeva che eravamo diversi,ma non le è piaciuto il fatto che io la sera andassi al casino,andassi in palestra e la mattina avessi sempre sonno e mi addormentassi sulle sdraio in piscina oltre a non aver voglia di andare in giro a visitare i posti . Le ho detto che migliorero',perche tengo a lei da morire,lei mi ha detto che è preoccupata di ripassare un altra estate come questa,io non hliel'ho detto ma ho trovato un altro lavoro,dove ho due giorni liberi,e l'ho fatto per lei.Oltretutto adesso sono geloso marcio,non è mai successa sta cosa.Prima se mi diceva che andava fuori con le amiche,chissenefrega.Adesso è un dramma.Ogni messaggio che mi manda lo leggo con la paura,la vedo fredda.L'altra sera eravamo assieme giu da lei,ho provato a spingere per fare l'amore,mi ha detto che era stanca morta ( dopo 1 ora si è addormentata ). E soprattutto mi sto logorando su instagram per chi la segue,cosa che non ho mai fatto.Il problema è che non le ho mai detto frasi dolci,vorrei dedicarle uno striscione con un pezzo di wonderwall degli oasis,ho prenotato un albergo a venezia per san valentino per stare insieme.Non voglio che questa storia finisca,voglio migliorare ma il tempo non mi aiuta.Anche stasera va a dormire da una sua amica universitaria.Io e dal 7 gennaio che ho perso 6 kg. Non mangio,non dormo. non ce la faccio piu.Ho riniziato a fumare. La sera del pianto le ho scritto che faro di tutto per lei perche la amo.lei mi ha detto capisco e credo in tutto,io ti ho detto cosa non va cosa non mi è piaciuto e cosa mi tormenta.Voglio che tu stia tranquillo e tu sia te stesso.,...ma io non ce la faccio piu.Mi aiutate? scusate la lunghezza,ma sono affranto.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Dario Coderoni Inserita il 25/01/2018 - 22:56

Caro Bruno,

grazie per aver condiviso con noi la tua relazione e le emozioni che naturalmente ne conseguono. Permettimi innanzitutto di ripercorrere a ritroso il labirinto. La tua storia amorosa sembra composta da due fasi : nella prima hai giocato il ruolo dell' "uomo dal carattere forte", trattenendo le tue emozioni e ricevendo in cambio affetto, comprensione e fiducia. Nella seconda invece, conscio del rischio di tale comportamento, sei tornato sui tuoi passi mostrando un lato di te apprensivo, tenero e confuso, artefice di gelosie continue e che sta producendo, come unico risultato, il suo allontanamento. Noterai anche tu come quest'ultimo "modus operandi" ricordi molto da vicino il vissuto che racconti nelle prime righe, in cui alla fine sei stato lasciato per un eccesso , a tuo parere, di dolcezza. Da ciò che tu stesso scrivi, tuttavia, sembra che questa ragazza ti stia seguendo pazientemente nel tuo viaggio interiore e che ti stia indicando (cosa piuttosto rara in una relazione a dirla tutta) la via da seguire, a parole come nei fatti. In questa altalena di emozioni e comportamenti, andrebbe forse scritta una terza fase, l'ultima, in cui questi due estremi si incontrano per trovare un nuovo equilibrio. Chissà che alla tua ragazza non piaccia anche (e forse di più) questo nuovo Bruno. Non ti resta che scoprirlo.

Un saluto,

Dott. Dario Coderoni (Roma)