Giovi domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 07/12/2017

Savona

Fidanzato e transfert

Buongiorno,e da un Po di tempo che il mio fidanzato è in cura da una psicologa, il primo periodo andava tutto bene, ora invece provo fastidio quando va da lei. Leggendo su internet sono venuta a conoscenza di questo processo psicologico chiamato transfert, volevo sapere se lui potesse mai lasciarmi per questo transfert e in qualsiasi modo se andasse ad incidere sulla nostra relazione. Vi ringrazio se risponderete.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Studio Itaca  Inserita il 14/12/2017 - 11:21

Buongiorno Giovi,
per prima cosa è utile sottolineare che il contesto dove avviene un percorso psicologico è un contesto di natura professionale e non personale. Questo per dirle che la natura della relazione che intercorre tra paziente e psicologo è esclusivamente professionale. Inoltre il codice deontologico dello psicologo vieta qualsiasi forma di rapporto personale/intimo con il paziente.
Detto ciò, può essere interessante capire perché lei ha instaurato questa paura. Ha percepito il suo fidanzato meno coinvolto dalla vostra relazione, oppure troppo immerso nel percorso terapeutico? Si è sentita trascurata perché ha visto lui troppo concentrato su se stesso? Se da un lato è legittimo che lei possa provare delle emozioni nuove legate ad una fase di cambiamento che la vostra coppia sta attraversando, dall'altro è altrettanto legittimo che il suo fidanzato possa avere bisogno di uno spazio e di un tempo personali per approfondire il proprio benessere. Consideri che prendersi cura di se stessi è un buon punto di partenza per prendersi cura del legame di coppia: se non si sta bene con se stessi non si può stare bene con gli altri.
Restiamo a disposizione per ulteriori approfondimenti.
Un cortese saluto
StudioItaca