Luciano pasquino domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 30/10/2017

Roma

Rapporto tossico

Buonasera, sono arrivato alla conclusione che sto vivendo un rapporto tossico con mia moglie, nel quale io sono la vittima, anche se so che è anche colpa mia se sono arrivato fino a questo punto. Purtroppo ora non riesco più ad andare avanti, infatti sono andato via di casa, da una settimana. Però la mia domanda è se sia possibile riuscire a far capire a mia moglie che è diventata una persona tossica (nei primi anni di matrimonio non lo era affatto) e riuscire, diciamo, a "guarirla". Perché non voglio rinunciare a lei (quella che era prima) e non voglio rinunciare alla mia famiglia (abbiamo 2 figli). Grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 30/10/2017 - 23:23

Gentile Luciano, mi dispiace per le difficoltà che sta affrontando. Se desidera recuperare il suo matrimonio le consiglierei di valutare la possibilità di una terapia di coppia.
Di dove siete?
Resto a disposizione.
Dott.ssa Daniela vinci
Arluno (mi)

Dott.ssa Francesca Di Niccola Inserita il 31/10/2017 - 08:38

Salve Luciano,
spesso nelle relazioni con le persone alle quali siamo emotivamente ed affettivamente legati si tende ad avere questo tipo di ottica: "Io vinco, tu perdi", oppure "Io perdo, tu vinci", quando in realtà si perde insieme nel momento in cui non funziona qualcosa. L'aspetto più difficile è, appunto, "vincere insieme" ovvero trovare la chiave per aprire la porta dell'accoglienza, dell'ascolto e della comprensione di bisogni, emozioni, difficoltà dell'altro, oltre che dei nostri stessi. Ci sono tutta una serie di aspetti e dinamiche nella coppia che si ripetono inconsapevolmente ma che non sono risolutive nonostante le buone intenzioni. E' utile in questi casi un aiuto da parte di uno psicologo.
Un saluto
Dott.ssa Francesca Di Niccola
PsicoLogicaMente