zoe2014 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 10/01/2015

Palermo

Cosa ho che non va?

Salve,
Ho 22 anni e sono una studentessa universitaria. Penso di avere seri problemi relazionali con i coetanei e con il mio ragazzo. Questa mia paura nasce dai mille e mille rimproveri del mio ragazzo che mi hanno fatto riflettere sulla mia persona e capire che forse davvero qualcosa in me non va. Lui dice che sono troppo immatura nelle relazioni, che penso troppo alle favole perché pretendo gesti d'amore eclatanti non accorgendomi che lui fa moltissimo per me, per farmi felice. Dice che ho paura del confronto con la gente, per questo mi differenzio da tutti nel modo di ragionare, di comportarmi, nelle cose che mi piacciono e nei miei interessi. Pensa che io non sono capace di avere dialoghi, di pormi con la gente perché a volte mi prendo troppa confidenza oppure esco fuori dal contesto questo secondo il suo punto di vista mi porta a sembrare stupida o addirittura antipatica allontanando la gente da me. Effettivamente fatico ad avere rapporti di amicizia con i suoi amici, più che altro con le ragazze che mi snobbano, se pur con gentilezza. Io sono sempre stata del parere che non legavo perché io sono diversa, non condividiamo nessun interesse e non abbiamo nulla di cui parlare. Ho sempre pensato come una cosa positiva l'essere diversa, ma invece mi accorgo che sono sola, con 1 o 2 amiche ( sincere?) e un ragazzo che non mi stima né mi apprezza. Forse il mio modo di pensare è davvero sbagliato, ma io non me ne rendo conto, non capisco dove sbaglio, e perché mi faccio sempre odiare dalla gente. Come cambio? Cosa Cambio?

  0 Risposte pubblicate per questa domanda