Illi domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/06/2017

Confusione totale

ho 28 anni fidanzata da 13 con un ragazzo favoloso, mi vuole bene ha fatto tanto per me e fino a poco tempo fa anche a me sembrava di volergli bene.. siamo andati anche a convivere ma all ' improvviso è cambiato qualcosa. Ho conosciuto un altra persona. È nata come una semplice simpatia, poi ho incominciato a sentire che c ' era qualcosa, ho avuto rezioni strane, non da me, mi mette di buon umore mi fa ridere, provare emozioni e mi attrae fisicamente. Dopo circa 5 mesi c ' è stato un avvicinamento... mi fa capire che ci tiene molto e vuole che lascio il fidanzato. dato che con il mio fidanzato non riuscivo piu a essere felice. Mi veniva l ' ansia e attacchi di panico, dopo vari tentativi riesco a lasciarlo... comincio cosi a frequentare l ' altro, tutto una favola finche ieri sera in macchina nel momento in cui doveva essere piu bello scopro che ce l ' ha piccolo. Ho fatto finta di niente perche cmq il momento era bello lui era molto passionale come sempre pero non ci posso far niente ci sono rimasta male. Cmq riusciamo a fermarci e alla fine non lo facciamo.. pensavo di essere convinta della mia scelta, ma invece non lo sono, ho pensato di tornare con il mio fid e all ' altro ho mandato un mess dicendoglielo. Ma ora sto male. Da una parte non vorrei distruggere una storia di 13 anni dove cmq andava tutto bene. Dall ' altra mi dico se ho provato delle emozioni per un altro forse è finita. In più penso che se mi fosse importato veramente dell ' altro forse le dimensioni non dovevano essere un problema per me. Ho avuto un solo ragazzo e non ho molta esperienza in queste cose possono essere un problema le dimensioni?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Ilaria Albano Inserita il 29/06/2017 - 09:09

Buongiorno Illi,
ci sono tante cose che andrebbero approfondite meglio. Provi a prendersi un po' di tempo per fare chiarezza. Da ciò che descrive, con il suo ex aveva attacchi di panico, ansia e non riusciva più ad essere felice. Se sono queste le reali motivazioni della vostra rottura, le tenga sempre in mente, anche se nelle prossime relazioni dovesse conoscere qualcuno che non corrisponda pienamente a ciò che desidera in un uomo. Faccia chiarezza anche su questo punto: di cosa ha bisogno in questo momento? Quali sono le motivazioni che l'hanno portata a frequentare l'altro ragazzo? Sono di natura puramente sessuale? O le piaceva ritrovare quel coinvolgimento emotivo che aveva perso con il suo ex?
E' importante che si concentri su se stessa e sui suoi bisogni per verificare le sue nuove esigenze. Una volta consapevole di queste, le verrà facile scegliere da strategia da adottare.
Per approfondimenti non esiti a contattarmi.
Buona giornata
Dott.ssa Ilaria Albano