giulia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 07/07/2017

Brescia

Lui è indeciso

dopo due anni e mezzo di convivenza il mio fidanzato di 30 anni è in crisi.
dopo un brutto litigio l'ho spinto ad andare via, poi richiamato non ha piu voluto rientrare a casa.
dice che mi ama,che non vuole altre donne ora, ma che non è piu sicuro che i nostri caratteri sono compatibili, dice che vuole pensare ed essere sicuro prima di riprovarci
sono già passate due settimane e mezzo.
ho provato di tutto , gli ho chiesto scusa, gli ho chiesto un opportunita, quasi scongiurato di tornare e di affrontare la crisi insieme ma niente. sembra quasi faccia fatica a starmi vicino.
non so davvero come comportartmi o cosa fare.
ha un carattere abbastanza passivo e statico per cui ho il terrore di perderlo, ho paura che si adatti a questa nuova vita senza di me e mi lasci definitivamente.
siamo stati sempre bene insieme prima di questo periodo per cui ci tengo molto.
come devo comportarmi?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 10/07/2017 - 20:44

Gentile Giulia,
sarebbe interessante anzitutto capire se i vostri dissidi siano iniziati o si siano acuiti con la convivenza. Ciò potrebbe essere utile per individuare i motivi e di conseguenza i rimedi.
Il suo atto di indurlo ad andare via di casa mi sembra piuttosto grave, per cui penso dovrà avere molta pazienza nella speranza che possa tornare sui suoi passi.
Per capire meglio la vostra relazione e i passi giusti da fare per riconquistarlo penso sarebbe oltremodo utile l'aiuto di uno psicoterapeuta.
La Terapia della Gestalt può migliorare le relazioni velocemente ed efficacemente nel giro di qualche seduta.
Cordiali saluti