Angela domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/04/2017

Pisa

Amore e fiducia

Ho 35 anni e da 8 convivo con il mio compagno, bravo ragazzo ma segnato da genitori separati, anaffettivi e ignoranti. In questi anni abbiamo vissuto lontani da casa e oltre alla tristezza dell'allontanamento da amici e famiglia ho sofferto per il suo scarso supporto. Non che non fosse affettuoso ma era sempre un po' depresso e sembrava fossi un peso per lui. Anche io alla fine non ero più molto presente e tutto questo ha portato ad una mia ricerca di conferme fuori dalla coppia. In realtà non è successo molto, non volevo una relazione, ma un bacio e molti messaggi scoperti dal mio compagno ci hanno portati alla rottura. Rottura durata molto poco perchè siamo tornati insieme e ancora più innamorati di prima. Molte cose sono migliorate, passiamo molto tempo insieme, lui è molto più attento nei miei confronti... Ma periodicamente va in crisi perchè dice di non potersi fidare di me, mi lascia ma alla fine mi cerca e mi dice che non può stare senza di me. Io soffro molto perchè ho paura di perderlo, vivo per lui, è l'uomo della mia vita e da quando è un po' cambiato mi piace ancora di più. Io ringrazio il cielo tutti i giorni perchè è ancora al mio fianco ma non so mai come si sveglierà il giorno dopo... Ogni volta che mi lascia dice che è l'ultima ma poi torniamo insieme...

  0 Risposte pubblicate per questa domanda