chiara080709 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 08/11/2014

Milano

Relazione finita

Buongiorno, ho 24 anni e ho bimbo di 5...circa un anno fa è iniziata una relazione con un collega il quale dopo qualche mese dall'inizio della relazione aveva già messo in dubbio il fatto di riuscire a sopportare la situazione...cioè mio figlio! La storia è andata avanti tra alti e bassi finché questo ragazzo organizza un viaggio e invita una nostra collega molto amica a me..io non partecipo al viaggio!.al ritorno dal viaggio lui mi lascia e inizia ad avere un rapporto più stretto con lei! La mia ira era e dopo un mese è alle stelle...non so ancora che tipo di rapporto si sia instaurato tra di loro fatto sta che per colpa di tutto ciò la mia vita lavorativa è diventata un incubo...ogni volta che mi giro e li vedo parlare impazziscono e al solo pensiero di vederli insieme nel futuro mi fa passare la voglia di vivere... Non ho accettato la fine di questa relazione e soprattutto il fatto che lui mi abbia "sostituito" in questo modo e che lei si sia comportata così nei miei confronti.ho bisogno d'aiuto non so più come gestire questa situazione... Amavo il mio lavoro e non voglio perderlo!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Emanuela Carosso Inserita il 22/11/2014 - 10:49

Se il suo ex partner è tanto incostante, vedrà anche la fine del suo nuovo rapporto con la vostra collega. In ogni caso, si concentri sulla sua vita e cerchi intorno a sé altri possibili partner, meno volubili e più disponibili ad accettare anche suo figlio. Non si lasci rovinare l'esistenza dal dispetto causato dall'essere stata lasciata per un'altra donna. Non potrà che trovare un compagno migliore che le farà dimenticare il precedente. Auguri.