Sara domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/02/2017

Relazione

Salve dott./essa mi chiamo Sara e ho 23 anni. Sono fidanzata attualmente con un ragazzo francese di 25 anni. Ci siamo conosciuti nel 2014 in Australia durante un viaggio..poi ci siamo separati per motivi di viaggio dopp.pochi mesi, ma mai dimenticati! E così a settembre 2016 decidiamo di incontrarci in Europa (dopo 2 anni) ed intraprendere un viaggio insieme in Scozia. Ammetto che è stata dura soprattutto all'inizio perché entrambi siamo cambiati molto. ABbiamo discusso parecchio in questi mesi per trovare un punto di partenza e oggi sembra andare meglio. Adesso conviviamo. Il problema è che ho ottenuto un visto lavorativo per il Canada (valido fino febbraio 2018) e lui ancora no sebbene lo avesse chiesto insieme a me. Non so cosa fare.. questa estate io tornerò in Italia per vedere i miei genitori e lui farà altrettanto perciò x tre mesi saremo separati . Inoltre dobbiamo decidere cosa fare dopo! Lui mi ha detto più volte "fai quello che è meglio per te, non voglio che in futuro ti possa pentire di rinunce fatte x me perché ci tengo davvero a te" . Io apprezzo molto questo..ma mi chiedo : una reazione così è normale? Tutti idealizziamo l'amore come sinonimo di libertà e di volere il meglio per l'altro ma mi sembra davvero eccessiva questa razionalità /freddezza nel considerare un 'ipotetica separazione. Inoltre ultimamente il desiderio sessuale si e' un po' spento e lui sostiene che e' causa delle mille discussioni avute all'inizio. Ho l'impressione che non sappia bene Cosa vuole per lui dalla vita di conseguenza stare insieme a me e' come se dovesse "pensare" come coppia e non e' pronto al 100%. Anche io non so bene cosa voglio ma so che stare con lui mi basta a prescindere da tutto.. boh e' come se con lui avessi l'impressione di vivere sempre alla giornata senza mai progettualita'/stabilità sentimentale. Cosa dovrei fare secondo lei? io ci tengo a lui e credo anche lui ci tenga tanto a me ma non so se in termini di amore/passione o più affetto e stima..Io per lui cercherei di trovare una via di mezzo.. aspettare il termine ultimo del mio Visa nella speranza che anche lui lo ottenga. Lei cosa ne pensa? La ringrazio anticipatamente delle sua gentile attenzione.

  0 Risposte pubblicate per questa domanda