katiuscia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/12/2016

Biella

Staccarsi definitivamente

Buonasera, sono Katia ed ho un problema! Da un anno e mezzo mi sono fidanzata con un ragazzo che con l andare del tempo si è rivelato problematico sotto tanti punti. Premetto che in tutto il tempo che siamo stati insieme, gli ho dato mille consigli, gli sono stata dietro e vicino in tutto e x tutto ma nn è cambiato nulla, o perlomeno pochissimo, finchè sono arrivata all esasperazione e 4mesi fa ho preso la decisione di allontanarmi. Gli ho dato un altra possibilità ma rimanendo più distaccata rispetto a prima. Però mi son resa conto che non è la persona adatta a me, ma non "riesco" a staccarmi definitivamente da lui.. quando litighiamo e gli dico basta, non ci vediamo anche per una settimana, ma quando sento tanto la sua mancanza, o se mi cerca lui io "ritorno". Come posso fare? Mi manca quel passo per troncare definitivamente ma non riesco. Leggerò con interesse i vostri consigli. Grazie mille.Buonasera, sono Katia ed ho un problema! Da un anno e mezzo mi sono fidanzata con un ragazzo che con l andare del tempo si è rivelato problematico sotto tanti punti. Premetto che in tutto il tempo che siamo stati insieme, gli ho dato mille consigli, gli sono stata dietro e vicino in tutto e x tutto ma nn è cambiato nulla, o perlomeno pochissimo, finchè sono arrivata all esasperazione e 4mesi fa ho preso la decisione di allontanarmi. Gli ho dato un altra possibilità ma rimanendo più distaccata rispetto a prima. Però mi son resa conto che non è la persona adatta a me, ma non "riesco" a staccarmi definitivamente da lui.. quando litighiamo e gli dico basta, non ci vediamo anche per una settimana, ma quando sento tanto la sua mancanza, o se mi cerca lui io "ritorno". Come posso fare? Mi manca quel passo per troncare definitivamente ma non riesco. Leggerò con interesse i vostri consigli. Grazie mille.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 15/12/2016 - 16:47

Salve Katia, la domanda che credo possa essere utile per lei porsi è cosa la lega a lui? da cosa non riesce a separarsi? Sembra una domanda banale, ma non lo è e soprattutto non è una domanda a cui rispondere facendo riferimento semplicemente ai sentimenti che si possono provare nei confronti di una persona. Niente è infatti casuale, neanche il fatto di voler bene proprio a quella persona, non è casuale chi decidiamo ci debba stare accanto. A volte è un bisogno rimasto a lungo insoddisfatto a guidarci, altre il desiderio di sentirci in un certo modo, altre ancora ci attraggono in quella persona delle parti che in realtà ci appartengono ma a cui abbiamo rinunciato e molto altro ancora.... Solo quando saprà cosa la unisce, potrà anche separarsi o capire perchè non riesce a farlo...

Un caro saluto
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta Relazionale
Napoli