Letizia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 04/10/2016

Mi sento morta dentro

Ho 23 anni. Io e io mio ragazzo ci siamo lasciati dopo 5 anni. L ho lasciato io perché mi ha tradito per la seconda volta. Ho tanta rabbia e delusione dentro al cuore. Sto davvero male, piango giorno e notte. Per me era tutto, era la mia felicità ed ora mi è stata portata via. Ho paura di non riuscire a superare questa rottura perché so come sono fatta. Sono disperata, mi manca ma allo stesso tempo lo odio. Mi sento tanto presa in giro.. Tante parole, tanti abbracci... Si parlava anche di matrimonio e bambini e io ci credevo davvero.. E poi è finita così. Sono distrutta ho paura di non riuscire ad andare avanti ancora molto così.. Aiutatemi

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 04/10/2016 - 21:40

Buonasera Letizia, mi dispiace molto per la situazione difficile che sta vivendo.
I sentimenti che prova in questo momento sono perfettamente comprensibili ed è normale anche che siano apparentemente contraddittori ("mi manca ma allo stesso tempo lo odio") perché per quanto questo ragazzo possa averla ferita, resta comunque una persona importante della sua vita. Infatti, la fine di relazioni così importanti per alcune persone rappresenta un vero e proprio trauma che deve essere adeguatamente elaborato.
Nel suo caso mi sembra che lei sia anche molto confusa e ho l'impressione che non sia convinta al cento per cento della decisione presa, ma potrei sbagliarmi.
In ogni caso, qualunque decisione prenderà, sicuramente sarà difficile da gestire, almeno per i primi tempi.
Se questo suo malessere va avanti già da un po' di tempo oppure se sente che è molto forte le consiglio di valutare la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che la potrà aiutare ad elaborare quanto accaduto e ad individuare il modo più opportuno per gestire la situazione.