Chia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/09/2016

Milano

Quasi 7 anni di relazione..

buongiorno,
sono una ragazza di quasi 25 anni e sto con un ragazzo di 26 da quasi 7 anni. Ci siamo conosciuti e messi insieme quando io ne avevo 18. Siamo sempre stati in sintonia, abbiamo gli stessi gusti e interessi. Anche il sesso è sempre stato bello. Abbiamo avuto dei periodi no ma li abbiamo sempre superati.
Quest'anno però stiamo passando un brutto periodo in cui non sappiamo se ci amiamo veramete o è solo affetto. C'è da dire che è stato un anno pesante: io ho cambiato lavoro e adesso ho un contratto di tre mesi di copertura ferie, lavoro a turni in ospedale e il fatto di essere sempre l'ultima arrivata e non riuscire a trovare un lavoro fisso è brutto, lui ha trovato il suo primo lavoro in uno studio (è fisioterapista) ed esce di casa alle 8 e rientra alle 20. quindi facciamo anche fatica ad incastrarci. Viviamo in casa con i genitori... fortunatamente abitiamo vicino. Il problema è che con le ferie riusciamo sempre a staccare e avere del tempo per noi, invece quest'anno, per colpa del mio lavoro, abbiamo saltato, lo stress si accumula e quindi ci riversiamo addosso i nostri problemi e ci innervosiamo se l'altro sbaglia a dire qualsiasi cosa. ce ne siamo accorti. Inoltre, visto che ciò non è abbastanza, continuiamo a sentirci dire cose che andrebbero contro la nostra relazione, tipo mi sono sentita dire 3 volte in una settimana di andare all'estero a lavorare e, visto che lui non vorrebbe andare via, di lasciarlo perchè devo prima pensare a me stessa. Non sono cose belle da sentirsi dire, anche se da una parte è vero che se non penso a me adesso quando lo faccio? L'idea di separarmi da lui però mi fa male... mi fa arrabbiare xo che metre io per lui andrei sulla luna (forse perchè non ho niente da perdere qui), lui per me non si trasferirebbe.. è vero anche che lui ha un lavoro più o meno fisso e probabilità di crescita professionale dove già lavora.
L'altra cosa che ci sentiamo dire è che le relazioni iniziate da giovani stufano presto e non durano ecc... manderei tutti a ***
Sento di avere bisogno di tempo x me e lui anche... non penso di non amarlo più ma mi vengono dei dubbi.. se io restassi bloccata x lui e poi ci lasciassimo? ho paura del futuro, del lavoro...
So di stare bene con lui ma al momento sto bene anche da sola...
spero di essermi spiegata bene..

  0 Risposte pubblicate per questa domanda