Eleonora domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 23/08/2016

Roma

Mi sembra d'impazzire

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni. Sono stata per quasi 3 anni con un ragazzo, con la quale però non stavo bene a causa della sua ossessione (reale) nei confronti dello studio, che non ci ha permesso neanche di fare un viaggio insieme, che gli avevo regalato per la sua laurea.
Questo, insieme ad altri episodi per me inaccettabili, mi hanno portata a lasciarlo.
Vivo a Roma per motivi di studio, ma in quel periodo ero a casa a Palermo per le vacanze di Pasqua. In quei giorni stavo molto male perché consapevole della fine inevitabile della relazione.
Per non pensare a lui, ho scaricato un applicazione sul cellulare chiamata "Tinder".
(Il mio sogno è vivere a Parigi poiché sono convinta che solo lì io possa essere realmente felice.)
Così, facendo finta di vivere a Parigi, ho cominciato a parlare con dei ragazzi francesi ed effettivamente in quei giorni non ho sofferto in quanto mi ero buttata su questo.
Però da lì ho cominciato a parlare con un ragazzo per vari giorni e la cosa inaspettatamente mi piaceva. Ero dispiaciuta per la storia che stava per finire, ma al contempo questa conoscenza mi aveva reso spensierata in quei giorni.
Gli avevo detto di vivere a Parigi per qualche mese anche a lui, ma poi ho dovuto dire la verità perché mi dispiaceva mentirgli, lui chiedeva di vederci ed a me piaceva molto parlare con lui.
La verità inizialmente lo aveva spiazzato, ma dopo un po' di esitazione, decide di voler venire a Roma per una settimana per vederci. L'unica cosa che non ha saputo è che stavo per lasciare il mio ex.
Una volta a Roma, ho incontrato il mio ex ragazzo per dirgli che non potevamo più stare insieme, e dopo pochi giorni è arrivato questo ragazzo francese.
Abbiamo trascorso una settimana indimenticabile: ero davvero spensierata e mi sentivo rinascere. Verso la fine della settimana però ho cominciato ad essere un po' infastidita perché ripensavo a quello che era successo.
Da lì, lui mi ha detto che era stato davvero bene e che gli sarebbe piaciuto avere una relazione con me (vorrei andare a vivere a Parigi una volta laureata, verso novembre).
Continuiamo a sentirci, dopo un mese sono andata a Parigi per qualche giorno ed è stato altrettanto bello. Ho sempre avuto qualche dubbio su di lui, perché ogni tanto ripensavo al mio ex ragazzo e mi sentivo un po' confusa. Ma questo ragazzo francese mi dava molti nuovi stimoli.
Dopo due mesi sono riandata a Parigi, ma questa volta non è andata molto bene: lo sentivo distante rispetto alle altre volte, non aveva voglia di fare nulla perché diceva di stare poco bene. Non ho visto l'entusiasmo che invece c'era stato le due volte precedenti.
Dopo quel week end, ci sono rimasta talmente male da decidere di "lasciarlo". Lui non l'aveva presa bene, tanto che è stato più o meno due settimane a scrivermi di tornare insieme. Io pensavo di aver deciso così, ma ogni tanto ci ripensavo.
In tutto questo, sono una persona negativa e tendenzialmente depressa ed in questo periodo il mio umore è stato particolarmente giù; mi sono sfogata con lui e penso di essere stata pesante con la mia negatività.
Poi io mi sono "ammorbidita" ed ho ripensato alla mia decisione, volevo passare oltre quello che era successo.Ma ormai era troppo tardi: lui era arrabbiatissimo con me e per tre giorni lo contatto sperando che cambi idea , ma no, niente.
Mi ha detto che mi odia, che non mi "ama" più, che non ha più sentimenti per me, che non ci si comporta così, che l'ho lasciato e poi volevo tornare con lui ma questo non è possibile, che non può perdonarmi, che non vuole più sentirmi né vedermi.
Al momento mi ha bloccata ed eliminata da whatsapp, facebook, snapchat, instagram, insomma qualsiasi social network.
Come dovrei interpretare questo suo atteggiamento?
Dovrei pensare che sia solo arrabbiato in questo momento e che poi gli passi o dovrei pensare che sia una cosa definitiva?
Mi sembra d'impazzire, questi pensieri non mi danno pace, penso a questo tutto il giorno, tutti i giorni!
Vorrei un aiuto.
Grazie
Eleonora

  0 Risposte pubblicate per questa domanda