Elena domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 20/06/2016

Vicenza

Passato ingombrante

Buongiorno,
Vorrei chiedere un parere sulla mia situazione. Ho 29 anni e una vita sentimentale alle spalle movimentata. So che tutti hanno un passato relazionale ma trovo il mio caso particolare perche’ ho avuto sette relazioni importanti prima della mia relazione attuale. Mi sono buttata in ognuna di loro, e dall’una all’altra, con piu’ o meno lo stesso grandissimo trasporto emozionale. Solo qualche tempo fa ho iniziato a saper distinguere le mie reazioni emotive e a saper distinguere tra cotte, infatuazioni e reali trasporti ma fino ad ora ho trattato ognuna di loro esattamente allo stesso modo.
Ora che mi considero adulta e piu’ matura ed ho una relazione da circa due anni, nonostante la mia vita abbia tutte le possibilita’ di essere serena, mi ritrovo a fare I conti con le mie storie passate che affollano la mia mente e molto spesso i miei sogni come dei fantasmi. So che tutti talvolta fanno I conti con il cosidetto “ex storico” e la nostalgia, ma io mi sento sempre di piu’ come se il mio presente dialogasse in continuazione con molti ex storici ingrombranti con cui non ho ancora fatto I conti perche’ all’epoca ero troppo immatura/superficiale.
Dovrei cercare di affrontare ogni singola relazione? Ma come? Dovrei chiedermi se questo accade per segnalarmi che la mia relazione presente non mi soddisfa in qualche aspetto?
Grazie per l’aiuto

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Francesco Battista Inserita il 21/06/2016 - 10:29

Ciao Elena, questa tuo "ritrovarti a fare i conti con i tuoi ex" denota probabilmente un tuo essere arrivata in una fase della vita in cui devi "tirare le somme", che cosa hanno significato le tue relazioni? In che posto le vogliamo mettere? Saper distinguere il tipo di sentimento che ci connette ad un'altra persona è un passaggio importante ma tradurlo in un'unica modalità comportamentale dice qualcosa più di noi che dell'altro. Prova a capire cosa provi per il tuo attuale ragazzo: come interagisci con lui? Come ti senti? Cosa pensi quando stai con lui? Per avere un contatto profondo con l'altro bisogna prima essere in contatto con se stessi. Resto a disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento