sharm domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/06/2014

Bari

famiglia allargata

Salve,convivo da due anni con il mio figlio di 7 anni il mio compagno e sua figlia di 15 anni.ultimamente ho delle accese discussioni con il mio compagno a causa dell'atteggiamento di sua figlia che dapprima era convinta di voler convivere con noi tanto da chiedere al giudice l' esclusivo affidamento al padre per via di alcuni comportamenti impropri di sua madre(spesso ubriaca) poi ha ripreso il rapporto materno ed è cominciata la crisi in famiglia.il mio compagno teme che la sua ex moglie chieda nuovamente l affidamento della ragazza solo x motivi economici mettendo in bilico tutto il ns equilibrio familiare.la ragazza non mi ha mai accettata dichiarandolo anche apertamente e additando suo padre di alcune sue mancanze.ho sempre spronato il mio compagno a ritagliarsi del tempo ma non c'è mai stato modo.il mio compagno ha cercato di consigliarmi come comportarmi con sua figlia coinvolgendola in uscite shopping spesa faccende di casa ma ammetto che tra per alcuni suoi NO ,la routinne quotidiana,piccoli hobby e forse sì anche per una mia ingiustificata gelosia x questa ragazza che adesso furbamente salta da una casa all altra appena c è un'uscita o una festa fuori casa o un viaggio approfittandosi della situazione.questo comportamento da opportunista mi irrita.non posso cambiare il mio carattere sono riservata e chiusa nell esprimere le mie emozioni e i miei sentimenti persino con mio figlio ma il mio compagno mi rinfaccia il mio mancato appoggiola mia ostentazione e io gli rinfaccio che è un birillo nelle mani di questa ragazzina capricciosa e viziata.mi sto logorando,mi consumo dentro per la mia incapacitá di affrontare queste difficoltá soprattutto adesso che pensavo di aver ritrovato un po di serenitá.
Spero di essere stata chiara.Grazie.Laura

  0 Risposte pubblicate per questa domanda