Giulia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/03/2016

Agrigento

Incomprensioni e matrimonio

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni, fidanzata da un anno e mezzo con il mio attuale compagno. Siamo andati a convivere dopo pochi mesi, e ci troviamo bene. Ultimamente mi ritrovo molto sotto stress a causa della fretta che ha lui di sposarci al più presto. Inizialmente non gli davo molto peso, anche perchè è una cosa che vorrei anche io, ma rispettando certi tempi. Il problema è che lui non vuole comprendere il mio bisogno di allungare i tempi, non per un fatto personale, ma perchè è un periodo molto impegnativo per me, dato che sto per laurearmi e nel frattempo lavoro anche.
Ho provato a parlargliene più volte, ma ogni volta ne esce fuori una discussione, quasi un litigio, e sembra che io stia cercando di rimandare perchè in realtà non voglio. Ma non è così!
Mi rendo conto inoltre che questa sua insistenza mi sta allontanando da lui, che oltretutto sta già programmando tutto o quasi senza tener molto conto della mia opinione.
Non so come approcciarlo ed avere con lui un dialogo più maturo, senza bronci e litigi. Ci provo ogni volta, ma sembra che non sia possibile. E non riesco nemmeno a capire questo suo atteggiamento e questo suo rifiuto di capire quello che provo a comunicargli.
ci tengo a lui e non voglio ferirlo, ma non so cosa fare, oltre al solito dialogo che tento ormai più volte. Spero in qualche vostro consiglio.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cinzia Marzero Inserita il 30/03/2016 - 13:10

Cara Giulia, in coppia si è sempre in due a decidere...quindi è bene che tu su questa cosa lo faccia riflettere perchè nella convivenza o nel matrimonio ci si troverà quotidianamente a dover prendere delle decisioni ed è giusto che ci sia un confronto e una condivisione, elemento che sembra mancare tra di voi. Eventualmente valuta anche l'idea di un percorso di coppia che vi possa aiutare a far luce sull'importanza di questi aspetti e su come rinforzare il vostro rapporto.

Cinzia Marzero psicoterapeuta
Torino-Moncalieri

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 29/03/2016 - 15:24

Cara Giulia,
a volte capita di dare ascolto solo ai propri desideri eludendo quelli altrui. Questo punto di conflitto che emerso fra voi potrebbe portare a lungo andare a delle incomprensioni. Ritengo che il.dialogo sia sempre lo strumento per eccellenza, affinchè si possa chiarire questa posizione presa dal suo futuro marito. La modalità di parlare e il tono con cui ci sono pone, spesso è fondamentale nell'interazione con l'altro.
Se la situazione le sfugge di mano, le consiglio di consultarsi con uno specialista.
Se vuole mi scriva in privato cercherò di darle dei suggerimenti.
Un caro saluto.
D.ssa Loredana Ragozzino