tiziana domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/03/2016

Torino

Tradimento

salve sono una ragazza di 32 anni da un paio di mesi o scoperto che mio marito a avuto rapporti con un trans non riesco a capacitarmi della cosa e non riesco a capire il perché sebbene dopo svariate liti abbiamo anche provato più volte a ragionare su questa cosa ma le conclusioni che mi da non mi soddisfano e non credo che mi abbia detto tutta la verità dato l argomento delicato. Il problema principale ora e che io circa tre anni fa sono stata operata di emorroidi e da li non o risolto pienamente i miei problemi che sono peggiorati dopo poco tempo che o scoperto il tradimento sotto consiglio del proctologo o effettuato una visita specialistica dove hanno riscontrato si dei problemi dovuti all'intervento fatto male ma il medico sostiene che il 40 percento del mio dolore e causato da dei problemi personali e mi sarei dovuta rivolgere ad uno psicologo perché inconsciamente o bloccato tutti i muscoli del retto. Che fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 16/03/2016 - 14:54

Cara Tiziana,
so che sta soffrendo molto per questo tradimento, ed è giusto non far finta di nulla. Dovrebbe cercare di trovare 'un senso' a questo tradimento, in modo da capire e intervenire. Un sorta di "cura" che possa portare a un cambiamento positivo.
Da quel che racconta sembra che in lei ci siano sintomi ansiosi preesistenti. Il mio consiglio è quello di ripartire da sé stessa. Contatti uno specialista per una consulenza psicologica, e successivamente deciderete assieme il percorso più giusto da fare.
Resto a disposizione per chiarimenti.
Un caro saluto.
D.ssa Loredana Ragozzino
Tel. 340 7362653