Lucrezia domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 04/02/2016

Campobasso

Sono lesbica?

Qualche notte mi capita di m fare sogni in cui sono fidanzata con una ragazza (sono una ragazza anche io se non si era capito) ma sempre cose innocenti tipo ci abbracciamo o ci teniamo per mano e questo mi fa provare una scarica di adrenalina pazzesca. Io sono una ragazza molto timida e ho sempre dei freni nella vita quotidiana perché se una ragazza mi abbraccia o mi tiene per mano io mi sento molto a disagio e non vorrei, mi piacerebbe poter essere più femminile senza avere paura, vorrei abbracciare le persone del mio stesso sesso senza sentirmi come immobilizzata. Un vostro parere mi farebbe stare meglio grazie.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cinzia Marzero Inserita il 04/02/2016 - 19:34

Buongiorno Lucrezia, è impossibile darti una risposta. Occorre avere molte più informazioni. Il mio consiglio è quello di consultare un professionista della tua zona che attraverso un percorso di psicoterapia possa aiutarti a fare chiarezza dentro di te per capire se si tratta di un momento di confusione, che per esempio capita piuttosto spesso nell'adolescenza, oppure se effettivamente sei più incline verso le persone del tuo stesso stesso.

Dott.ssa Cinzia Marzero psicoterapeuta
Moncalieri e Villastellone (To)

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Inserita il 04/02/2016 - 19:05

Salve Lucrezia,
purtroppo le informazioni che da sono molto poche.
Non dice quanti anni ha, se in passato ha avuto delle esperienze o meno, se ha o ha avuto amicizie, il rapporto che ha con il sesso, ecc..
Nel sogno Lei sembra libera dai i freni e dalla timidezza, e forse anche da qualche paura, per cui immagina di vivere sensazioni belle e intense.

Penso che un percorso di conoscenza di se stessa e l'acquisizione di strumenti per comprendere meglio le sue emozioni le sarebbe utile.
Cerchi di capire se l'adrenalina è associata all'erotismo, con sincerità e serenità, oppure si tratta del piacere fisico e psicologico di essere coccolata ed accettata.

Se volesse un sostegno durante il percorso di conoscenza di se stessa, potrebbe contattare uno psicologo per qualche consulenza, anche online, che l'aiuti a fare chiarezza.

Cordialmente,
Dott.ssa Anna Patrizia Guarino.