Monica domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 22/01/2016

Agrigento

Innamorata o no?

Salve... sono Monica, ho 26 anni e ho bisogno di sfogarmi con qualcuno che mi possa aiutare a risolvere la questione.
Mi sono affezionata a mio cugino di terzo grado. Non ci siamo mai frequentati, solo l'anno scorso abbiamo cominciato a lavorare insieme. Ha 20 anni ed è gay. Mi rendo conto che è bizzarro, eppure è successo. Lui comunque lo sa e nn ha mai avuto problemi. Giustamente io essendo donna nn sono suo motivo di attrazione. Un mese fa succede l'improbabile. Io e lui ci avviciniamo sempre di più tanto da vere rapporti fino a 10 giorni fa, quand conosce un ragazzo e comincia a frequentarlo. Lui dice di amarlo e quindi con me non s potrebbe più comportare come prima ma può solo volermi molto bene. Io non ho avuto tempo di metabolizzare ed ora mi ritrovo con qst ragazzo sempre in mezzo...Non so che fare perché non voglio perdere di nuovo mio cugino ma nn Voglio neanche prendermi in giro facendo finta che non succede nulla. Spero in un vostro aiuto. Grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Lepre Inserita il 22/01/2016 - 18:57

Cara Monica,
credo sia importante fare chiarezza dentro di lei, in questo momento di estrema confusione su tutti i piani.
Riflettere su cosa l'ha spinta ad avvicinarsi a questo ragazzo, cosa si aspettava da lui, cosa suscitava in lei stare con lui...
Non sarebbe una catiiva idea provare a fare dei colloqui con uno psicologo, per mettere un po' di ordine.
Cari saluti
dott.ssa Lepre

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 22/01/2016 - 13:30

Carissima Monica, ne avete parlato apertamente di quello che è successo e di quello che potrebbe essere il vostro futuro?
Suo cugino è certo di essere omosessuale? come mai ci sono stati questi rapporti con lei? non crede che sia necessario darvi del tempo? forse avete bisogno di capire entrambi che cosa volete dalla vostra relazione.
La invito a contattare un professionista per poter andare a fondo di questa situazione e capire cosa è disposta lei a fare e come sta vivendo questa relazione. Analizzandola in modo approfondito potrebbe rendersi conto di alcuni aspetti che magari le sono finora sconosciuti.
a disposizione
Dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it