Migle domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 08/04/2014

Dopo aver fatto l'amore ho pianto...

Ciao a tutti! Ieri sera dopo averlo fatto con il mio Ragazzo ( conviviamo da un anno +) ho pianto e mi sentivo triste... Durante il rapporto mi dava persino fastidio Che mi tocasse anche la pelle... Mi e' scoppiato un forte Mal di testa..Il bello e' che ho insistito io ...volevo farlo ! (Lui spesso stanco nn insiste mai più di tanto) quando finalmente lui ha raggiunto l'orgasmo io mi sono sentita sola e piangevo... Non era Mai successo ...eppure lo amo tantissimo.. Non capisco perché sono così triste...ho provato a spiegarglielo ma lui si e irrigidito e offendendosi si e' addormentato...

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Barnaba Inserita il 12/04/2014 - 15:17

Carissima Migle, probabilmente l'episodio accaduto cela delle emozioni nascoste di cui lei è ancora poco consapevole. Le suggerisco di rivolgersi ad un terapeuta di persona per iniziare un percorso individuale e capire piano piano cosa la rende davvero così triste.
Saluti

Dott. Francesco Mori Inserita il 13/04/2014 - 09:24

Gentile ragazza,
il sesso nel nostro contesto culturale è sovraccaricato di numerosi significati. Non sempre può essere piacevole e quando non lo è forse vale la pena non insistere.
Allo stesso tempo non intendo sminuire il suo sentire.
Varrebbe la pena esplorare più a fondo il rapporto con il suo ragazzo.
Questo non significa che lei non lo ami.
Tuttavia i rapporti talvolta si incastrano in consuetudini, pessima comunicazione, aspettative errate.
Se il problema si ripresentasse o influenza la sua relazione pesantemente, forse potrebbe rivolgersi ad un collega di persona.
Che ne pensa?

Restiamo in ascolto

Dott. Leonardo Boccadoro Inserita il 12/04/2014 - 09:43

Gentile Migle,
l'intimità e il rapporto sessuale possono scatenare una serie di emozioni e sentimenti, anche inconsci, che vanno a toccare radici profonde. La cosa migliore sarebbe quella di capire, con l'aiuto di un esperto in materia, quali sono le corde che vengono in lei sollecitate da queste situazioni e la fanno entrare in risonanza negativa. Cari saluti.