Cr domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/10/2015

Agrigento

Respingo spontaneamente i bei gesti

Salve, sono una ragazza di 18 anni,è da un po di tempo che mi sono accorta che una parte del mio carattere, che fondamentalmente ho sempre avuto, mi fa venire qualche dubbio. Molto spesso nelle "relazioni" o nei rapporti sociali con le persone, tendo a manifestare una sorta di repulsione per i bei gesti, dolci, gentili o affettuosi che siano, e di conseguenza un allontanamento spontaneo nei confronti della persona in questione. Non ho mai avuto molta esperienza in amore, non so se questo incida o meno. Quello che mi dicono tutte le persone è che questo mio atteggiamento è strano, visto che se una persona che ti piace ti manifesta amore,di solito, dovresti provare una sensazione di piacere e non l'effetto contrario. Non riesco proprio a capire perchè tutti gli altri provino queste belle sensazioni ed io invece un senso di nausea e agitazione. Le dimostrazioni d'affetto mi fanno sentire a disagio e le trovo, anche quelle più piccole, estremamente fuori luogo e diabetiche... non riesco davvero a capire perchè respingo situazioni che chiunque sarebbe felice di vivere..
Grazie mille se risponderete, un grosso abbraccio.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Felicia Burno Inserita il 28/10/2015 - 19:18

Gentile CR,
leggendo le tue righe noto in te una capacità di auto-osservazione e di critica che ti portano a prendere consapevolezza sul tuo modo di essere. Il fatto stesso che hai riconosciuto in te aspetti particolari della tua personalità è un fattore positivo, un segnale che ha preso voce con questa richiesta di aiuto rivolta a noi esperti.
Il tuo racconto ha evidenziato un quadro complesso che andrebbe valutato di persona con maggiore attenzione perché la causa di queste assenze di emozioni potrebbero essere diverse ma di sicuro legate a problematiche relazionali e a possibili reazioni depressive vissute qualche anno fa e che potrebbero spiegare il tuo quadro comportamentale ed emotivo.
Ti consiglio quindi di rivolgerti ad uno psicologo di zona al fine di risolvere questo tuo particolare aspetto emotivo.
Rimango a disposizione per possibili chiarimenti.
Dott.ssa Felicia Burnò.
Psicologa a Cernusco sul Naviglio (MI).