Anna domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/08/2015

I miei genitori e il mio ragazzo non si parlano più

Buongiorno mi chiamo Anna e ho 22 anni. Sono fidanzata da quasi 5 anni. All'inizio tra i miei e il mio ragazzo ci sono stati degli screzi ma tutto sommato si andava abbastanza d'accordo. I miei hanno sempre pensato che lui non fosse il ragazzo giusto per me e che mi stessi rovinando la vita con le mie stesse mani. L'anno scorso in seguito ad alcune mie difficoltà all'università hanno cominciato a pensare che la colpa fosse del mio ragazzo perché non voleva che io stessi lontano da casa (cosa non vera ovviamente ). Lui si è risentito di questa cosa e in occasione di un invito a cena a casa mia, per io quale non era stato preso neanche in considerazione, ha rifiutato l'invito dicendo che non aveva molto piacere a venire da me. I miei genitori l'hanno presa molto sul personale e hanno cominciato ad alterarsi ogni volta che si affrontava l'argomento. Questa cosa ha portato il mio ragazzo ad allontanarsi da me e a prendersi una pausa. In conclusione è passato quasi un anno da quando siamo ritornati insieme. Da parte sua ci sarebbe la volontà di recuperare il rapporto con i miei ma da parte loro non c'è la minima intenzione. Che dovrei fare? Lasciare il mio ragazzo per far tacere tutti e di conseguenza essere infelice o continuare ad andare avanti con lui rassegnandomi all'assenza della mia famiglia in futuro?

  0 Risposte pubblicate per questa domanda