Elena  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il

Pordenone

È stato vero amore?

Buonasera dopo 29 anni torno a pensare a una cosa vissuta della mia adolescenza ad un amore per me che ho sentito e provato all eta di 14 e che non ho più provato in tutta la mia vita con le altre relazioni fin ora. Vorrei capire se poteva essere quello il vero amore senza viverlo.
All eta di 14 anni mi sono innamorato di un ragazzo di un anno più grande di me, appena l'ho guardato e come se mi fosse penetrato qualcosa dentro di me, cuore accelerato, ansia emozione fortissima e paura per quanto mi batteva il cuore ogni volta che lo vedevo. Andavamo assieme a scuola in classi diverse lui mi guardava sempre non mi lasciava mai con lo sguardo si avvicinava sfiorandomi sempre la spalla e prendendomi in giro scherzosamente, io in adolescenza ero un po grossolana e venivo presa tanto in giro, lui veniva rincorso dalle ragazze perché era il bello della scuola, lui aveva detto ai suoi compagni di classe che non gli piacevo ma io sapevo che lo diceva perché si vergognava che la gente mi prendesse in giro per l aspetto.
Quando andavo a messa lui faceva il chirichetto e mi guardava sempre, tantissime volte ho provato a nascondermi in mezzo ai banchi ma lui guardava come un pazzo per vedere se mi trovava sempre, appena alzavo lo sguardo perché mi sentivo fissata tanto da lui e lui si accorgeva abbassava subito lo sguardo e sembrava infastidito del fatto che l'avessi beccato, per poi continuare a fissarmi assiduamente. Ho avuto il suo numero di telefono tramite una sua amica e gli ho ammesso i miei sentimenti lui mi ha rifiutata dicendo che non provava nulla e allora io gli ho scritto perché mi guardi sempre a scuola e a messa? E la sua risposta e stata non è vero io non ti guardo, lui voleva farmi passare per quella che credeva in qualcosa che non c era. È andato avanti così per un anno a fissarmi in continuazione a chiamarmi con un soprannome e a sorridere quando mi vedeva, anche al di fuori della scuola quando mi vedeva in giro si fermava a fissarmi perché abitiamo nello stesso paese, ma non ha mai ammesso nulla di tutto quello che provava, addirittura una volta sono andata difronte casa sua che abitava una mia amica e lui mi fissava dalla siepe nascosto. Alche gli ho riscritto per incontrarci e mi aveva detto va bene per poi non presentarsi.Dopo siamo andati in scuole diverse e ci siamo persi....a distanza di anni 1 anno fa sono andata in sagra nel nostro paese e mi fissava in continuazione e non mollava lo sguardo....io ho avuto nel frattempo 3 relazioni lunghe e lui uguale per poi ritornare single tutti e due ma le cose che ho provato per lui non le ho più provate perché era una cosa pura. Quello che vorrei capire è che secondo voi lui era davvero innamorato? Io ne sono convinta di questo solo che si vergognava a ammetterlo, perché non ti comporti così se una persona non ti interessa. E volevo sapere se secondo voi quello poteva essere davvero il vero amore perché a distanza di anni quello sguardo mi e ritornato addosso.

  0 Risposte pubblicate per questa domanda