MASSIMO  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 08/02/2019

Milano

Gelosia retroattiva - partner sessuali: quale tipo di professionista serve?

Ciao a tutti,
per quanto riguarda la gelosia retroattiva, ossia l'ossessione per le esperienze passate del partner, che professionista devo ricercare?
Nello specifico, mi riferisco ad una fissazione dolorosa, scomoda e che rischia di mettere a repentaglio una storia altrimenti felice.
Mi disturbano sia dei dettagli che non avrei voluto sapere, sia il numero di esperienze. Credo che alla base del problema risieda il mio di passato (lunga storia finita male), e magari anche un'idealizzazione :spezzata" della mia ragazza. Per chiarezza, è stato proprio un trauma, che ormai da molti mesi mi fa vivere in uno stato non più sostenibile.
Devo rivolgermi ad un sessuologo? Psicoterapeuta? Scusate l'ignoranza, ma davvero non mi sono mai affacciato in questo mondo e non so bene come orientarmi. Trovare una controparte informata al riguardo sembra più difficile del previsto, per questo ho pensato che il problema possa essere la mia metodologia di ricerca.
Con l'occasione, segnalo che sono di Milano, ma valuto anche consulente via Skype.
Grazie per tutti quelli che troveranno il tempo di rispondermi.
Emanuele

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Roberta Altieri Inserita il 09/02/2019 - 18:21

Milano
|

Gentile Emanuele,
da quello che racconta sembra aver già riflettuto sulle possibili cause del suo malessere e averne individuate almeno due: la sua relazione precedente finita male e la possibile idealizzazione della sua attuale ragazza. E' possibile che, dopo la delusione sentimentale, lei si aspettasse una nuova storia "perfetta" e una compagna senza un passato amoroso così intenso, in modo da ripartire, in un certo senso, da zero. La realtà invece è diversa.
Tutto ciò, naturalmente, è solo un'ipotesi e servirebbero altri dettagli per poter capire qualcosa di più: ad esempio non ci dice da quanto tempo vi frequentate, che età avete, come funziona il vostro rapporto al di là di questa fissazione dolorosa.
Se desidera approfondire per capire meglio cosa le succede, può contattarmi: lavoro a Milano in zona Isola.
Cordiali saluti

Dott.ssa Mirella Caruso Inserita il 09/02/2019 - 09:36

Milano
|

Gentile Emanuele, dice bene, è una "fissazione dolorosa" che rischia di minare il rapporto col partner e la sua tranquillità. Al di sotto di questa "fissazione" che rischia di trasformarsi in un'idea ossessiva assillante e opprimente, possono esserci molte cose: paura di essere messo da parte, confronto con l'altro partner, senso d’inadeguatezza, un crollo dell'idealizzazione che può riguardare l'Altro, ma anche se stesso, un bisogno di controllo...ecc. ecc..Lavoro a Milano, se vuole mi contatti in privato. Buona giornata.