Chiara domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 29/10/2017

Asti

Preoccupata per il mio fidanzato.

Salve, ho scoperto recentemente da terze parti che il mio futuro marito ha subito abusi sessuali tra i 2 e i 4 anni. (Lui non sa che io ne sono a conoscenza). Noi non abbiamo mai avuto problemi sotto la sfera sessuale, anzi ha sempre preso lui l’iniziativa. Però si vede che non ha superato questa cosa tuttora che ha 27 anni. Ha molte paura (tra cui la fobia di urlare e di arrabbiarsi) e piange anche per piccole cose.
Come posso fargli capire che può confidarsi con me e convincerlo ad andare da uno psicologo?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 30/10/2017 - 10:30

Gentile Chiara,
Le riflessioni che lei fa e i pensieri che le acocmpagnano sono sicuramente importanti ed adeguati.
Le consiglierei di parlare apertamente con il suo fidanzato. La comunicazione è un aspetto fondamentale anche in vista del futuro che vi preparate a vivere.
Gli consigli dunque di parlare con uno psicologo per il suo bene e per il vostro rapporto (potrebbe essere un modo per convincerlo).
Di dove siete?
Resto a disposizione,
Dr ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott. Nicola Megna Inserita il 29/10/2017 - 13:57

Buonasera Chiara, da quel che scrive si comprende quanto sia preoccupata per il suo partner e quanto desideri dargli un aiuto. Tuttavia ricordi che ogni persona ha i suoi tempi e che spesso chiedere aiuto è considerato, erroneamente, una debolezza. Senza quindi forzare il suo futuro marito, provi ad empatizzare con questa possibile difficoltà, provi a dare fiducia e a ricordare che ci vuole un bel coraggio a chiedere aiuto. Può anche pensare di intraprendere un percorso insieme a lui, se ritiene che questi suoi comportamenti influenzino negativamente lei ed il vostro rapporto. E ricordi di prendersi per prima cura di sé... Spesso è proprio con l'esempio, piuttosto che con le parole, che le persone che abbiamo intorno si convincono a volersi bene.