Raffaele94 domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 15/01/2015

Pavia

Qualche consiglio è ben accetto

Salve a tutti ,
Mi ritrovo a scrivere qua di seguito a un trasloco , che mi impedisce di tornare dalla figura che mi supportava fino ad ora.
Mi chiamo Raffaele e sono uno studente universitario di 20 anni.
è un periodo che son sotto stress da esame (premessa) e ho perso appetito , sonno , sorriso , felicità.
Mi limito a sorridere a oltranza morendo dentro francamente.
Ho subito 3 decessi che mi han colpito personalmente negli ultimi 2 mesi , ho perso la mia migliore amica dopo 8 anni per un gesto azzardato , ho perso la mia fidanzata dopo 4 anni di fidanzamento perchè non riesco più a credere nell'amore e nonostante non sia un brutto ragazzo mi trovo sfasato , quasi come fossi fuori epoca.
Ho un padre tossicodipendente che ormai è sull'orlo della morte che non si è mai comportato da padre e mi ha sempre solo ferito ma io pur di avere una figura paterna l'ho sempre cercato nonostante tutto.
Sogno di avere una ragazza che mi ami per come sono , e viceversa , ma non riesco più a provare sentimenti ed è orrendo.
Sono una persona che di solito nelle sue cose mette corpo e anima e mi chiedo solo una cosa , come posso riprendere le redini della mia vita? Come posso continuare a tenermi dentro tutto come ho sempre fatto nel resto della mia vita?
Ho una madre che mi vuole bene come poche persone al mondo ,e pure il suo compagno ,ma io voglio uscirne da solo da questa fase , mi basterebbe una frase , un suggerimento...
Ringrazio tutti in anticipo perchè mi son dilungato tanto forse ....ma non si può analizzare un quadro senza averne studiato dal chiodo sino alla cornice
Grazie a tutti
Raf

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 20/01/2015 - 12:28

Gentile Raffaele,

non basterebbe una frase o un suggerimento a renderti più sereno.
Piuttosto, mi preme chiederti come mai tu non abbia mai pensato di rivolgerti ad uno psicologo e quali significati potrebbe avere per te una simile richiesta di aiuto.

Un caro saluto

Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale, di coppia, familiare
Napoli (Soccavo) - Pompei - San Giuseppe Vesuviano
http://www.pscodialogando.com/

Dott.ssa giuliana rasi Inserita il 20/01/2015 - 12:14

caro Raffaele, sarò breve anch'io. Capisco il tuo desiderio di fare da solo, alla tua età è comprensibile, ma sento di dirti che ricercare a anche solo accettare l'aiuto che ci viene offerto (per esempio da tua mamma) è segno di umiltà, coraggio e maturità psicologica. La tua situazione mi sembra complessa, sei ben lontano dal non saper provare emozioni, se mai a tenerle dentro stai facendo un danno; come puoi inparare a indirizzarle verso ciò che ti fa star bene se non ti apri con qualcuno?
Se ho ben capito l'hai già fatto, ma per problemi esterni (il trasloco) hai smesso.
Se vuoi possiamo approfondire in un colloquio. Ricevo a Milano e il primo incontro è conoscitivo e gratuito.
Un caro saluto
giuliana

Dott. Giuliana Rasi
Psicologa e psicoterapeuta transpersonale