Picasso domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 05/01/2015

Torino

Sono depresso, l'ipnosi aiuta?

Ho 31 anni da quando ne avevo 15 soffro di depressione sfogata in alopecia, la causa principale sono i miei genitori tristi e depressi e che non si amano.. Da solo mi ero sollevato costruendomi un futuro diventando un artista tatuatore quindi molte soddisfazioni, ma sempre vuoto dentro, poi da 5 anni ho avuto una storia importante e da 18 mesi sono padre ma mi sono lasciato con la madre di mia figlia, e mi sento in colpa, inutile, senza la forza di affrontare i problemi e fare il padre , mi sento senza forze senza stili senza voglia di vivere, sono stato in passato da uno psicologo e prendevo anche farmaci ma non mi basta, vorrei sapere se l ipnosi o l ipnosi regressiva puo aiutarmi. Grazie

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 12/01/2015 - 15:57

Buon pomeriggio gentile Picasso,

come mai ha pensato all'ipnosi? quanto tempo è durata la psicoterapia?
A volte, ci si confonde illudendosi di poter risolvere i propri problemi in poche sedute dallo psicologo ma, purtroppo, non è mai così. Si tratta di un percorso mediamente lungo e non sempre facile, questo perchè ci sono dinamiche, meccanismi, paure sulle quali lavorare e da elaborare e tutto questo richiede inevitabilmente un pò di tempo.

Sarebbe disposto a riconsiderare la possibilità di una psicoterapia?

Un caro saluto

Dr.ssa Valentina Nappo - Napoli
Psicologa e Psicoterapeuta individuale, di coppia e familiare
http://www.pscodialogando.com/

Dott.ssa Patrizia Tummolo Inserita il 12/01/2015 - 15:15

Caro Picasso,
Ritengo che l'ipnosi al pari di qualsiasi altro strumento psicologico può avere un senso e un'utilità in un progetto terapeutico più ampio. Le consiglio di prendere contatti con uno specialista anche solo per avere maggiori informazioni circa l'ipnosi.
Le auguro di ri-sollevarsi nuovamente quanto prima.
Resto a disposizione.
Dott.ssa Patrizia Tummolo

Dott.ssa Valentina Mossa Inserita il 07/01/2015 - 20:58

Caro utente,
il percorso psicologico che hai fatto ( bisognerebbe capire anche quando) probabilmente non ha dato i risultati sperati e, ad oggi, con nuove situazioni- la nascita di una bimba e la fine di una relazione importante- i vecchi stati d'animo sono tornati a galla.
Credo che, prima di tentare l'ipnosi ( bisognerebbe anche capire perchè credi che possa essere risolutiva) tu possa provare un nuovo percorso di supporto psicologico che possa sia aiutarti a comprendere i tuoi vissuti ed aiutarti a superarli, sia a superare le difficoltà legati alla separazione che hai vissuto.
Resto a disposizione per qualsiasi informazioni.
Un caro saluto,

Dott.ssa Valentina Mossa
www.valentinamossa.com