Maria domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 07/12/2016

Napoli

Mi sento sola e depressa

Salve mi chiamo Maria ! Vorrei un aiuto perché non sto bene mi sento depressa non vivo più bene la Mia Vita ! La colpa è del mio ragazzo ! Stiamo insieme da sei anni tra alti e bassi. (anche se penso sempre se siamo Durati e xke io ci ho Messo tanto ) Vivo lontana dalla mia famiglia perché lui ha deciso di seguire il fratello a Parigi , e già questo mi fa stare male xke io ho deciso di andare con lui e
Avevo solo 18 anni , ma poi si mette anche il fatto che lui è mammanone e troppo legato alla Sua famiglia ! Siamo venuto qui 4 anni fa i primi 3 anni abbiamo condiviso la Casa con mio Cognato cognata e nipoti tutti isieme poi mio cognato ha divorziato e andato a vivere da solo così anche noi ! Da li sono incominciati i problemi "Da premettere che io prima avevo un bel rapporto con mia sucoera infatti lei è molto legata a mia mamma " cmq mia sucoera incomincia a salire più spesso a Parigi per non rimanere il figlio da solo, saliva spesso a Parigi e stava da lui Emma qualche volta si auto invitava a casa mia anche perché diceva che voleva dare anche un po' di privacy a suo figlio anche se io so che non è vero era solo Una scusa! All'inizio mi Davi i pizzichi sulla pancia ma mano mano non c'è lo fatta più veniva a casa anche alle 11 Di sera (Giusto per far capire , io preparai la Cena al figlio Rose candele ecc ecc Quando lei busso alla porto e io apri lei Vide tutto apparecchiato ecc
Mi Disse fare con comodo vado nella stanza Da letto c'è assurdo Invece di andare via ) voleva dormire nel letto con noi xke in passato per mancanza di letto avevamo Già dormito ma non comprende che adesso è diverso , ho litigato con lei xke si mise a fare la spia dietro alla porta ! C'è assurdo ! Fin quando un giorno io gli dico tutto al mio ragazzo e gli dico che la mamma la voglio Bene mi Ha cresciuta ma così non va bene e troppo ! Non sono la
Figlia ma la Nuora ! Parlo Anche con lei gli faccio capire che la Voglio bene ma sono i primi mesi che vivo nella Casa da sola con o figlio è voglio i miei spazzi !! Lei un po' si offende xke crede che non dia fastidio e un po' fa vedere che non viene più non disturba ecc ! Per un po' la Situazione si è assestata ma il peggio Viene a luglio ! Sempre tra alti e bassi nel rapporto con il mio Ragazzo ( la causa è sempre la famiglia xke la mamma li ha abituati che ciò che ha un figlio e di tutta la
Famiglia cosa nom giusta secondo me ) a luglio succede che muore il papà di lui ! E da qual momento che la Mia vita e finita ! (Da pensare che il mio ragazze e molto Legato alla mamma e la mamma a lui xke 15 Anni fa perse un figlio di 22 anni ! E da come ho Potuto capire Il mio Ragazzo a supportato tanto la mamma xke i 2 figli maschi era Sposati e stavano fuori e anche la Figlia femmina ! ) detto ciò vi chiede veramente un aiuto con il cuore non so più cosa fare ormai il Rapporto e peggiorato orami la mamma sta sempre qui a Parigi a Napoli non ritorna quasi mai xke dice che pensa al Marito . So che io sto male per questo ma non riesco ad andare via piango tutti Giorno anche la
netto ho perso peso ! Glie lo Detto a lui che è troppo mammone ma o si incazza o dice non fa nulla una volta mi disse
Addirittura non voglio cambiare ! Io litigo con lui xke mo Chiede hai chiamato mamma ma xke Nina vendi con mamma ecc ! Non comprende che io
Voglio la Mia vita senza di lei e mamma lui non a me lui e poi io non costringo ad avere Nessun tipo di rapporto con la
Mia famiglia ! Anzi poco mi importa xke lui deve prendere me non la mia famiglia e lui è anche consapevole che mi fa male e consapevole che è sbagliato questo rapporto che ha con la mamma ma non cambia ! Xke più volte
Ho cercato Di farglielo Capire! Io Desidero tanto andato anvanti creare una famiglia ma lui è troppo Bambino ! Ed e per questo che sto male mi sento depressa ormai piango anche per una minina cosa noN dormo più bene ! Ne ho parlato con mai mamma e lei ovviamente mi Ha detto Torna a casa ! Ma non ho il Coraggio di farlo xke Poi mi sento in colpa ad averlo Lasciato in un momento così difficile per lui ! A volte è anche aggressivo con me verbalmente se ha cosa va mele la Colpa mia anche se io non ho fatto nulla ! Mi sento come una . Spugna che assorbe assorbe ! Non so come mi Posso aiutare La cosa che più mi Fa male e che io mi sento artefice del mio male ! Vorrei provare ad andare Via a stare bene e a non provare tutt queste sensazioni brutte ! Lui non ci Presa che così facendo mi sta facendo odiare la mamma ! Non comprende che se il Rapporto con la mamma e cambiato la Colpa è sua xke la mamma e anche troppo mammone io sono sempre stata Gentile e lo Sempre voluta bene ! Ma a tutto c'è un limite Non comprende Che se io Ad oggi litigo sempre con lui c'è un motivo ! Lui mi dice sempre che ho un brutto carattere che devo cambiare Xke lui non ha più la pazienza di una volta che da quando è morto il papà che non gli frega più di nulla ! E io penso Che sono proprio scema a non andare via mi accontento di quell poche volte che sto bene con lui ! E la cosa più assurda è che io penso Che lui non cambierà ! Allora xke non cambio io xke devo distruggermi con le Mie mani ! Cosa c'è che non va in me ! Vorrei tanto che qualcuno mi prendesse e mi portasse via ! Vorrei che qualcuno si prendesse
Cura di me ! Mi sento
Gia così vecchia detto eppure ho solo 22
Anni ! Vi prego aiutatemi ad uscire da
Questo
Tunnel

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Inserita il 09/12/2016 - 19:01

Cara Maria,
mai madre fu così saggia. Perchè mai dovrebbe rimanere in un luogo che le è estraneo, a subire la volontà di un compagno che pare interessato solo ad usarla? Una separazione di prova potrebbe fare bene sia a lei che a lui oltre che alla sua futura suocera. Se il suo compagno è troppo mammone , spera che esprimendogli la sua opinione , lo aiuterà a cambiare? Onestamente credo di no. Credo invece che , se non sarà in grado di fare le sue valigie , sarà lei a rimetterci e a subire altre umiliazioni fino forse a toccare il fondo del suo disamore per se stessa e, a quel punto decidersi tra l'annullamento totale di sè o una rinascita in un luogo che le sia meno ostile e più famigliare. Lei è troppo giovane per impegnarsi a vita a queste condizioni. Io la immagino su un aereo a tirare un sospiro di sollievo, mentre si allontana da quell'inferno, diretta a casa dove la aspetta affetto, calore, e forse qualche nuova e più adeguata esperienza affettiva.
Le auguro tutto il coraggio necessario e ogni possibile bene.
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 09/12/2016 - 13:40

Gentilissima Maria, credo che sia opportuno che lei faccia qualche colloquio con un professionista per poter cercare di capire l'origine di tutto e sopratutto capire come mai lei , persona così splendida, si sia messa in questa situazione così complicata. la famiglia d'origine del suo ragazzo e la sua sono importanti, ma voi ora dovreste costruire una realtà vostra.
a disposizione, anche in video consulenza,
Dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it