Gabriela domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 23/11/2016

Sto rovinando la mia vita

Salve a tutti, sono una ragazza di 35 anni, e vi scrivo perche sento che sto rovinando la mia vita e quella di chi mi sta vicino, senza potere controllarlo.
Ho degli scatti d'ira assurdi, picchio al mio compagno, rompo le cose, mi faccio male, faccio delle scenate allucinanti, e lui e buono, basicamente credo di esser io quella che ha un problema serio e non so come superarlo.
Ho vissuto una vita molto difficile da sempre, padre alcolista, mi madre e morta troppo presto e mi sento sempre come una bambina impaurita e sola, devo crescere già! e non so come farlo, non voglio più questi scatti di rabbia e pazzia, adesso stesso sono con una caviglia gonfia per una stupida lite senza senso dove ho rischiato anche di cadere e farmi male, se mi andava bene, ho paura di me stessa e di quello che potrei arrivare a fare o farmi se continuo cosi.
Sono stata con uomini meravigliosi che hanno provato ad aiutarmi ma penso che lo ho sempre rovinato tutto, adesso che ho accanto a me un altro uomo meraviglioso, a cui li sto facendo tanto male, vorrei smetterla subito, vorrei avere il totale controllo della mia frustrazione e delle mie reazione, lui mi ama tanto e soffro tantissimo quando lo vedo male, quando tutto passa e ho già fatto qualche danno mi sento davvero una merda, e io so che non lo sono, non sono cattiva, solo ho bisogno di aiuto, per favore

  0 Risposte pubblicate per questa domanda