Michele domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 21/09/2016

Nuoro

Confidenze

Salve, ho 33 anni e sono ,credo, nel bel mezzo di una crisi... fatto sta che penso di non aver concluso nulla finora nella vita e penso di di aver poche possibilità di concludere qualcosa di buono anche in seguito. Ho provato a cambiare vita a dargli una scossa trasferendomi all estero per lavorare e ora dopo 5mesi che sono qua sento che poco o nulla è cambiato. Ieri mi sono sfogato in lacrime con la mia amica,cosa molto difficile per me infatti era prina volta che in vita mia nn mi tenevo tutto dentro, che tra l altro mi ospita a casa sua e lavoro nel ristorante del ragazzo anchesso mio amico,lei mi ė stata di aiuto facendomi un discorso molto incoraggiante ma poi dieci minuti dp messaggiava con un altro suo amico riferendogli tutto e usando termini anche poco simpatici nei miei confronti anche se non del tutto sbagliati. La mia paura ė che ora nn riuscirò piu a confidarmi, perchèlei glie lo ha detto? Ėnormale? Oppure si ècomportata male nei miei confronti facendolo?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 21/09/2016 - 12:51

Salve Michele, forse questa ragazza non si è resa conto del fatto che il suo comportamento potesse provocarle malessere. Le sembra un'ipotesi plausibile? Ha provato ad esprimerle il suo disagio e la sua tristezza per il comportamento che ha avuto?
Lei ci scrive in riferimento a questo specifico episodio, ma dal momento che accenna anche ad altre difficoltà di vita ben più ampie, la invito a valutare la possibilità di affrontare queste difficoltà con l'aiuto di uno psicologo.