Abcd_ domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 19/04/2016

Biella

Vivo con l'ansia

Salve a tutti, sono una ragazza di 18 anni e la maggior parte della volte penso di essere inutile.
Ho l' ansia per ogni cosa, talmente tanto che spesso non riesco a respirare, sono paranoica e non riesco a sopportarmi neanche io da sola. Sono insicura e il non sentirmi integrata in qualche gruppo, anche per 5 minuti, mi fa sentire come se fossi sola. Penso di essere una delle persone più difficili da capire. Ogni tanto mi sento talmente tanto forte che potrei andare contro chiunque, altre volte mi sento talmente tanto fragile che chiunque potrebbe farmi star male. Mi interessa un ragazzo da ormai 2 anni,è un tira e molla continuo, e non riesco neanche a impormi, cosa che con il carattere che ho non capita spesso. Adesso non c'è più, mi manca.
In famiglia non va al massimo, e mi odio sempre di più. Non so cosa fare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Antonio Amatulli Inserita il 19/04/2016 - 14:46

Cara ABCD_, sembrerebbe che lei sia ricca di risorse: sa comportarsi timidamente, sa valutare la sua (in)utilità e poi sa anche comportarsi in modo forte da andare contro chiunque. e, mi domando, se queste due parti di lei fossero due sue amiche, quanto si conoscerebbero, realmente? La sensazione che ho è che, non "conoscendosi a fondo", lei non riesca a mediare tra tutti questi pensieri, azioni e comportamenti.

Lei dice che non sa cosa fare, io le suggerirei un percorso psicologico dove poter scoprire la sua parte fragile, paranoica, "insopportabile" e chiederle come mai si comporta così, cosa desidera ottenere. E poi fare altrettanto con la sua parte forte.

l'idea è quella di farle andare d'accordo, sicuramente dopo starebbe molto meglio.