Antonia domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 09/01/2017

Genova

Non so come aiutare mia figlia

Mia figlia ha 16, è sempre stata una persona ansiosa. In quest'ultimo periodo peró mi pare che la cosa stia sfuggendo di mano. Mi dice spesso che fa fatica ad addormentarsi e di notte le succede di svegliarsi perchè si sente oppressa dall'ansia. Ho cercato di parlarne con lei per capire da dove arrivi quest'ansia, a mio parere insolita, ma la sua risposta è stata "non lo so...forse per la scuola". È una ragazza diligente che studia e va bene a scuola quindi non vedo il motivo per cui ansiarsi così. Non so come aiutarla, cosa posso fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 09/01/2017 - 20:59

Salve Antonia.
Le suggerisco di accompagnare sua figlia dal medico di base, per escludere cause fisiche, ma anche per un parere medico.
Sua figlia frequenta la scuola superiore?
Se si, sappia che esiste il lo sportello psicologico gratuito per gli studenti.
Si informi, e se la ragazza è d'accordo, voi genitori potete firmare l'autorizzazione per i colloqui.
OppuRe se preferisce può andare da un collega in modo privato nel paese in cui vive. Questi sono strumenti e modi per comprendere il disagio che vive la ragazza.
Resto a disposizione per chiarimenti.
Un caro saluto,

D.ssa Loredana Ragozzino