Claudia domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 13/02/2017

Mi sto separando e credo di essere in depressione

Salve avrei bisogno di un consiglio. . Sono sposata ho 3 bambini di due maschi 7 e 5 anni e una bimba di 6 mesi sono 16anni che sto con mio marito. ..ma da 2 anni tra noi non va piu bene...e ora ha deciso di lasciarmi. .ognuno per conto proprio. ..ma vive in casa con noi perché io essendo con 3 bimbi sono sola e non lavoro e lui non può permettersi di pagare due appartamenti. ...ma io lo amo ancora troppo e sto male vederlo tutti i giorni in casa e non poter abbracciarlo...parlare...niente di come era prima...per me difficile questa situazione. ..siamo due persone estranei. ..ho paura che se lui va via il bambino piu grande di 7 anni ne risente e stia male perché e molto legato al padre....io purtroppo non dormo più. ..piango in continuazione ...non riesco piu a pensare ....non riesco piu a vivere una vita normale. ..mi sento troppo male...ma in tutto questo non so che fare...se farlo restare a casa per la felicità del bambino ma stare male io....oppuremamdarlo via e mettere al ccorrente i bambini? Perche davanti a loro fingiamo che tutto sia normale.
Grazie per l aiuto.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Paolo Bonizzoni Inserita il 13/02/2017 - 16:49

Buongiorno Claudia, quando una relazione finisce è difficile attribuire responsabilità e colpe... la invito a riflettere sulla priorità che lei è riuscita ad attribuire alla relazione. Quale spazio avete riservato alla coppia che, naturalmete è messa a dura prova dall'arrivo dei figli. Bonizzoni Paolo

Dott. Manuel Marcon Inserita il 13/02/2017 - 14:57

Buongiorno Claudia. Anche se fingete che tutto sia normale, spesso i bambini capiscono che così non è. La sua non è una situazione facile però si può essere buoni genitori anche se separati. Ovviamente non so i motivi che hanno spinto suo marito a lasciarla però le consiglio, in accordo col marito, di sentire un terapeuta di coppia per analizzare la situazione oppure un mediatore famigliare che vi aiuti ad affrontare la separazione, soprattutto per i vostri figli. Altrimenti potrebbe farsi aiutare e sostenere da uno psicoterapeuta.
Cordialmente.