Marta domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 26/11/2016

Caserta

Mancanza di autostima

ciao, mi chiamo Marta. Ho 20 e studio lingue straniere. sto passando un periodo bruttissimo. all'apparenza sono una persona molto forte e sicura di se ma non è per niente così. mi sento sempre inferiore a tutti gli altri. sembra che tutti possono raggiungere degli obbiettivi e io rimango sempre indietro. non credo abbastanza in me stessa. non lo faccio per fare la vittima, ma perchè mi sento davvero così. attualmente sono in erasmus. era una vita che sognavo di fare questa esperienza ma ora mi sembra che non avrei dovuto mai partire. sento di non essermelo meritato, e che non sono abbastanza per tutto questo. non voglio deludere nessuno, specialmente ai miei genitori che credono così tanto in me. sento che ho una grande responsabilità e questo non mi aiuta.
inoltre non riesco a parlare con nessuno dei miei problemi, perchè ogni volta che provo ad aprirmi con qualche amica, penso che tutti i miei "problemi" non sono importanti e quindi mi tengo tutto dentro.
sono costantemente in ansia per ogni piccola cosa, mi innervosisco subito e a volte mi manca l'aria.
voglio superare questo problema, ma non so come fare...qualche consiglio utile?
grazie
Marta

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cristina Giacomelli Inserita il 27/11/2016 - 10:45

Cara Marta
tutti i problemi sono importanti se fanno star male, quindi anche la tua sofferenza è degna di essere ascoltata. Credo che tu ti sia meritata tutto quello che hai ottenuto, a meno che tu non abbia corrotto mezza nazione per avere tutto ciò che hai adesso!
Hai perfettamente ragione quando dici che non credi sufficientemente in te stessa ed è questo che ti crea così tanto disagio. Certo, soffocare le tue emozioni e non poterti aprire totalmente con nessuno non facilita le cose. Forse sono state riposte in te troppe aspettative da parte dei tuoi genitori e ciò ti ha soffocata, ma questo è difficile da dirsi senza sapere un pò di più di te e la tua storia personale.
Il mio consiglio è quello di lasciarti andare un pò, di vivere le tue esperienze nella maniera più piena possibile, devi sentirti orgogliosa di tutto quello che hai conquistato perchè è solo merito tuo. Capisco che per te è proprio questo il problema, ma devi sforzarti di farlo: guardati allo specchio, sorriditi e ricordati che solo tu sei padrona della tua vita e che, se non capirai questo, la prima ad essere delusa da te sarai tu stessa. Se tu per prima ti riconoscerai le qualità che hai, anche gli altri non potranno fare altrimenti.
Molto utile potrebbe essere rivolgerti ad uno psicoterapeuta in modo che, conoscendoti più approfonditamente, possa aiutarti in questo cambiamento tanto desiderato.
Rimango a tua disposizione
Cordialmente

D.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH) - Pescara