eli domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 18/09/2016

Caserta

Che succede?

Salve volevo parlare di una cosa abbastanza strana che mi capita :sono triste da un po di tempo a questa parte ,n ulla mi emoziona e mi rende felice. MIA SORELLA è in cura da uno psichiatra per attacchi d ansia e panico, il quale sostiene che noi in famiglia abbiamo un problemino legato alla nostra infanzia (mamma e papà separati,mamma si mise con un compagno che aveva il vizio del gioco, fortunatamente di sono lasciati) io studio scienze infermieristiche che non mi appassiona più da un po..sono spesso svogliata ma faccio cmq tutto ciò che devo fare....senza la voglia e la grinta che vorrei e dovrei avere la vita è davvero brutta...sono in quella fase in cui otre dire: potrebbero accadere tante cose, tanto che fa? Non ci perdo nulla la mia vita è strana è nn mi piace....sn fidanzata ma mi è indifferente. .. l ho detto sn poco interessata a tutto e la colpa non sarà dello studio,del ragazzo o chi mi sta intorno ...è la mia è solo la mia.... QUANTO DURERÀ QUESTA NON MOTIVAZIONE? GRAZIE MILLE IN ANTICIPO

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Claudia Petrilli Inserita il 20/09/2016 - 15:30

Cara Eli,
stai attraversando un periodo difficile e sembrano mancarti le energie per affrontarlo. Il fatto che tua sorella sia in cura o che abbiate avuto delle esperienze infantili difficili non vuol dire che dobbiate avere necessariamente gli stessi problemi, ma probabilmente in questo momento potrebbe giovarti parlare con qualcuno che ti aiuti a fare chiarezza e ti dia gli strumenti per "rialzarti e ripartire". In bocca al lupo!