Luana domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/07/2016

Agrigento

Riconciliazione

Salve a tutti, sono separata da mio marito da tre anni. Ultimamente c è stato un riavvicinamento ma io ho troppa paura di stare di nuovo male anke se vedo che lui ci sta mettendo buone intenzioni. il nostro è stato un matrimonio veloce e non abbiamo avuto il tempo di conoscerci davvero x bene. La nostra vita matrimoniale è stata disastrosa. Soffriva di ansia e attacchi di panico ma cercava di nascondere tutto perché aveva paura di essere lasciato. Mi diceva tantissime bugie di qualsiasi genere, avevamo problemi economici perché lui lavora in una ditta di famiglia e lavorando a modo suo prendeva molto poco e spendeva più di ciò che aveva per dimostrarmi ciò chè non era, nn avevamo più rapporti per via dei suoi problemi, invadenza della madre e il suo morboso attaccamento. Nonostante tutto il fatto che abbiamo una bambina non ci ha fatto perdere di vista. Lui si sta facendo seguire da uno specialista e dice di amarmi ancora. Stiamo cercando di riprovaci perché lui sostiene che tutti i problemi erano legati al suo malessere. io ho troppa paura di vivere ancora cm in passato ma voglio provarci perché credo nei cambiamenti. Voi pensate che l ansia e i disturbi a essa connessa possono provocare tutto ciò oppure sono probl emi caratteriali? Questa storia va avanti da un mesetto e purtroppo nonostante lui mi dica che mi ama lo vedi superficiale e nn so cosa fare

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Lucia Catiuscia Balloi Inserita il 12/07/2016 - 19:12

Buongiorno,
Senza fretta, dia tempo al tempo. Non si può imporre di rinnamorarsi di lui, aspetti e veda. Il tempo le darà la risposta che cerca.